...


Gli studenti del Ciliberto di Crotone mostrano bravura al convegno dei Carabinieri della Biodiversità nell’ambito del contest “All4Climate Italy 2021”

Protagonisti assoluti. Gli studenti dell’istituto Ciliberto – Lucifero di Crotone che hanno partecipato al progetto “Un albero per il Futuro”, fortemente voluto dal dirigente scolastico Girolamo Arcuri e portato avanti dagli insegnanti referenti Alessandra Anania, Elsa Mancuso ed Antonino Restuccia, hanno dato saggio della propria bravura

La Redazione

Crotone, domenica 10 Ottobre 2021.

Al convegno promosso dai Carabinieri della Biodiversità nell’ambito del contest “All4Climate Italy 2021” che si è tenuto a Milano, sono stati unici. In tutti i sensi perché durante la diretta streaming del convegno, introdotto e moderato dal comandante Raffaele Manicone, per esprimere il significato e l’importanza del suddetto progetto, fra i tanti lavori inviati dai numerosi istituti di tutta Italia, è stata scelta e proiettata unicamente la clip animata realizzata dagli studenti del Ciliberto – Lucifero. Nonostante le difficoltà dovute al perdurare della pandemia, grazie alla partecipazione di una rappresentanza di alunni dell’istituto, alla determinazione dei docenti referenti, al supporto del reparto Carabinieri per la Tutela della biodiversità di Catanzaro e del Comune di Crotone, parte degli alberi donati alla scuola dal corpo Forestale sono stati messi a dimora in un’area del centralissimo Parco Pitagora. Allo scopo di monitorare il numero delle piante interrate su tutto il territorio nazionale e i progressi in termini di stoccaggio di anidride carbonica è stato appositamente creato un sito web (https://unalberoperilfuturo.rgpbio.it).

Il convegno è uno degli eventi preparatori al Cop26, la conferenza delle Nazioni Unite sui cambiamenti climatici, che si terrà a Glasgow dal 31 ottobre al 12 novembre prossimi. Ha visto la partecipazione, sia in presenza e in diretta via streaming, di ospiti illustri del mondo della ricerca e della divulgazione scientifica, nonché una rappresentanza degli istituti scolastici, che hanno aderito al progetto promosso dai Carabinieri in collaborazione con il Ministero della Transizione ecologica. Si è parlato di cambiamenti climatici, di sostenibilità, di sensibilizzazione delle giovani generazioni verso il rispetto e la tutela del patrimonio forestale. Inoltre, quest’anno, il progetto portato avanti dal Ciliberto – Lucifero si arricchisce di una nuova iniziativa: “L’albero di Giovanni Falcone” di via Notarbartolo in cui viveva il magistrato, è divenuto meta per migliaia di giovani, fin dai primi giorni successivi all’attentato, divenendo “simbolo di legalità”. Le gemme sono state prelevate dagli esperti del Centro nazionale Carabinieri per la Biodiversità forestale di Pieve Santo Stefano e hanno già riprodotto migliaia di esemplari da destinare a scuole, tra le quali l’istituto crotonese, enti pubblici e parchi urbani.

MLa clip del Ciliberto – Lucifero, scelta a rappresentare il progetto nazionale ”Un albero per il Futuro” si può vedere invece all’indirizzo https://app.animaker.com/video/8LDHIQOWPITHULAW

È possibile rivedere la registrazione della conferenza

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *