...


La scrittrice calabrese Francesca Gallello nell’importante rivista letteraria americana “International Writer’s Journal”

Ancora riconoscimenti e affermazioni per la scrittrice calabrese, Francesca Gallello, che ancora una volta la vede protagonista questa volta anche negli Stati Uniti, nell’importante rivista letteraria “international writer’s journal”, mensile che ne elogia stile e professionalità

Oscare Grisolia

Stati Uniti, lunedì 11 Ottobre 2021.

Il suo stile, definito dai più grandi intellettuali, “gallelliano”, è considerato non solo nuovo ma portatore di pensieri e idee che, sicuramente, hanno creato una corrente letteraria che fa da ponte tra il pensiero ingiallito del passato ed il colore brillante del pensiero modero. Un rendere vivido e chiaro, fotografie di un passato che tra righe e parole, prendono vita. Un vero e innovativo metodo per raccontare la storia, che sia d’amore, di riscatto sociale, di semplice vita quotidiana, che incuriosisce in un primo momento e poi diventa oggetto di studio. Oggetto di studio, infatti, sono le sue opere letterarie, inserite nel libro “PRANË AUTORËVE: poezi, përkthime poezish, një monografi dhe një novelë”definita, di Eltona Lakuriqi, noto critico letterario albanese, ma anche a New York, in alcuni dei famosi libri della scrittrice russa, Tatyana Mamonova, leader del primo movimento femminista nato in Russia, nei quali presenta la Gallello come forte attivista e leader di battaglie per i diritti delle donne; libri tradotti in 12 lingue e distribuiti in 10 paesi. Francesca Gallello, continua il  suo, ormai affermato, lavoro di autrice, tradotta in diverse lingue e premiata in Italia ed all’estero,  che ancora una volta la vede protagonista anche negli Sati Uniti,  nell’importante rivista letteraria curata dalla giornalista Maria Petrescu, “International Writer’s Journal” , mensile che, uscito in questa settimana,  ne elogia stile e professionalità. “Scrivere fa parte di me, dice la Gallello, questa nuova dimostrazione di stima, da parte di una importante rivista letteraria degli Stati Uniti, mi inorgoglisce e spero, nel mio piccolo, di contribuire, attraverso il mio impegno letterario, a far conoscere questa nostra amata Calabria, i suoi valori, la sua storia, la sua ricchezza culturale, che spesso, purtroppo, dimentichiamo di avere.”

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *