...


5 atleti del Warpedo Cirò Marina del maestro Pirillo sul podio al Campionato Mondiale XFC di Kick Boxing e K1

Si è svolto a Roma uno degli eventi più importanti di Arti Marziali, organizzato dal promoter Alessandro Cecchini presidente XFC (xtrem, fight, combat)

La Redazione

Pomezia (Roma), lunedì 25 Ottobre 2021.

Dal 21 al 24 ottobre, con l’invito della Federazione, si sono incontrati a Roma (Pomezia) le scuole di Arti Marziali di tutto il mondo per partecipare al Campionato Mondiale, tra queste vi era la Scuola del M°Pirillo con il suo Team di Atleti agonisti a rappresentare l’Italia, Cirò Marina e tutta la Provincia di Crotone.

Gli Atleti che vi hanno preso parte alle seguenti competizioni in stile K1 sono:

-Bossio Enza: Primo Classificato Campione Mondiale XFC. Atleta da 5 anni tenace è determinata dopo essersi guadagnata la finale contro l’atleta tedesca molto preparata,nello svolgersi della prima ripresa abbandona l’incontro lasciando così la vittoria all’atleta Bossio.

-Lonetti Ludovica Primo Classificato Campione Mondiale XFC. ragazza molto forte vince la sua categoria ma si rimette in gioco nella categoria superiore come età e peso arrivando 4°  ottima prova di questa ragazzina di Torre Melissa.

-Costantino Salvatore Secondo Classificato Vice Campione Mondiale XFC.Dopo essersi guadagnato la finale si scontra contro il fortissimo atleta brasiliano Da Silva alto 190cm , ma questo non spaventa Costantino che come un leone gli tiene testa fino alla fine senza mollarlo un attimo ma alla fine ai punti vince il Brasiliano.

-Rosati Dominik Karol Terzo Classificato. Magnifica prova di questo giovane ragazzo di Torre Melissa che combatte per la prima volta in stile K1 ma in semifinale perde per troppi richiami anche se mette il suo avversario KO.

Nella disciplina Kick Boxing Low Kick vi ha partecipato l’atleta:

-Cinefra Nicola Terzo Classificato.Un terzo posto decisamente stretto per questo ragazzo che ha demolito tutti i suoi avversari Francesi molto forti nelle eliminatorie, ma in semi finale da un giudizio arbitrale decisamente sbagliato visto le condizioni dell’avversario di Cinefra che a stenti sta in piedi ma che per magia vince lasciando scioccati Maestro Arbitro Centrale e tutto il pubblico che infierisce per l’errore commesso dagli arbitri di bordo Ring. Fatto sta che Cinefra per molti presenti rimane il più forte nella sua categoria ricevendo i complimenti da parte di tutti i presenti.

Il Maestro Pirillo è contento della prestazione di questi ragazzi che dopo uno stop per Covid, ritrovarsi e riformare un gruppo Agonistico compatto non è stato facile ma grazie alla forza di volontà ed il non arrendersi mai si può fare tutto e raggiungere qualsiasi obbiettivo.

Siamo ritornati dopo aver chiuso il 2019 come la società sportiva Campione D’italia nel Pankration, Campione interregionale stile k1 e kick con ben 4 cinturoni. Riapriamo questa stagione 2021/22 Con 2 Titoli Mondiali, 1 vice Campione Mondiale, 2 Terzo Posto, in poche parole 5 atleti 5 podi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *