...


Cirò, Amministrative 2022: il Circolo del PD di Cirò e del Gruppo Consiliare “Un’Altra Cirò” analizzano la situazione politica

La nota del Circolo del Partito Democratico di Cirò e del Gruppo Consiliare “Un’Altra Cirò”

LaRedazione

Cirò, mercoledì 10 Novembre 2021.

In vista alle prossime amministrative previste per la primavera 2022 il Circolo del Partito Democratico di Cirò e del Gruppo Consiliare “Un’Altra Cirò” analizzano la situazione politica. Si legge sulla nota: ”In vista delle prossime elezioni amministrative in programma nella primavera del 2022, di seguito l’appello congiunto da parte del Circolo del Partito Democratico di Cirò e del Gruppo Consiliare “Un’Altra Cirò” .
“Abbiamo analizzato attentamente e con scrupolosità la situazione politica – sociale, culturale e amministrativa e conseguentemente scrivono nella  nota- preso atto della situazione di crisi profonda in cui versa il paese , a meno di otto mesi dalle elezioni amministrative, che si terranno nella Primavera del 2022 e ci preoccupa questo scenario che riteniamo preoccupante e grave per il futuro del paese”.
E ancora- “. Riteniamo che , per contrastare questa deriva, c’è bisogno , perché se ne avverte la necessità, di promuovere un’idea di Paese inclusiva e attrattiva, in sintesi serve una forza capace di parlare a tutti, che sappia ascoltare e tradurre le preoccupazioni in proposte concrete per dare risposte ai nuovi bisogni dei cittadini.
Una forza che deve trovare una casa, che accolga tutte le esperienze che hanno alimentato un pensiero sul futuro di Cirò, coinvolgendo più’ persone in un lavoro di mobilitazione sociale e culturale.
Una casa “Civica”, perché le persone che ne faranno parte dovranno portare con sé l’esperienza e le competenze maturate nel mondo delle associazioni, delle professioni e del volontariato. Una casa “Innovativa”, capace di offrire gli strumenti per comporre una nuova mappa dei riferimenti cittadini, superando quei confini culturali ormai obsoleti”.
Chiediamo quindi ai cittadini,-conclude la nota-  in particolar modo ai giovani, alle donne, ai referenti delle Associazioni e a quanti si sono sentiti abbandonati dalla politica, che questa casa nasca subito, per cambiare il volto al Paese, poiché Ciro’ ha bisogno di una rappresentanza civica qualificata, univoca, coesa e senza fraintendimenti di alcun genere, ed  uno sforzo di unita’ e di volontà.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *