Ben 19 sacche di sangue raccolte dall’Avis di Cirò durante la giornata della donazione

L’associazione Avis Cirò “Damiano Russo” domenica 3 aprile dalle ore 8.00 alle ore 10 in piazza Stefano Pugliese con l’autoemoteca e l’equipe medica ha provveduta a raccogliere ben 19 sacche di sangue durante la giornata della donazione. Gli uomini possono donare ogni 90 giorni e le donne ogni 180, c’è tanta richiesta di sangue e che chi dona il sangue dona la vita -ha ricordato la presidente Avis di Cirò Mariella Viola.  L’Avis Damiano Russo di Cirò, si legge in una nota- ringrazia i diciannove donatori, a comunicarlo la presidente Mariella Viola. vi aspettiamo, scrive il presidente per la prossima donazione. L’iniziativa, ha lo scopo di sensibilizzare la comunità cirotana a gesti di solidarietà, quale è la donazione del sangue, e diffondere il senso civico della disponibilità di sangue che è un patrimonio collettivo di solidarietà da cui ognuno di noi può attingere nei momenti di necessità. L ’Avis di Cirò aveva invitato tutti coloro i quali hanno avevano una età compresa tra i 18 e i 60 anni a partecipare a questa importante iniziativa. Gli organizzatori hanno ricordato che ad ogni donatore di sangue sono state eseguite le analisi previste dalla legge 219/05, a tutela della salute, e verranno richiamati per ulteriori controlli se qualche esame dovesse risultare patologico. Dunque per una domenica, la Cirò solidale è scesa in piazza per questa importante iniziativa, speriamo che si possa rinnovare sempre più numerosa ogni qual volta l’Avis scende in piazza.