A Crotone arriva “Giustizia e Legalità” all’interno della prestigiosa Accademia “Norman Academy”

Nella splendida città di Crotone, arriva “Giustizia e Legalità”, la sezione creata dal Cav. Guglielmo Frasca, che da ottobre 2018 all’interno della prestigiosa Accademia, “Norman Academy”, il cui fondatore nazionale e segretario generale, è il Cav. Vincenzo Cortese, che premia coloro che si distinguono nelle varie attività, mirate alla beneficenza, alla sicurezza, all’imprenditoria, ma anche all’arte ed alla cultura, grazie alla collaborazione ed organizzazione del segretario regionale di Giustizia e Legalità, Cav. Giuseppe Crea, per la regione Calabria, ha visto protagonisti personaggi illustri nel panorama ecclesiale, come il nuovo vescovo Don Severino Parisi, ora vescovo di Lamezia Terme, ed a tutto il presbiterato. La manifestazione si è svolta in una splendida cornice, la cattedrale di Crotone, dove una folta platea, ha assistito alla consegna delle prestigiose riconoscenze, il tutto condotto da Serena Gray, moderatrice della giornata, che ha passato la parola poi ai vari personaggi di spicco tra i quali il Proff. Tito Lucrezio Rizzo, giurista, al Vescovo Angelo Panzetta, al Dott. Don Claudio Pirillo, psicologo clinico e religioso ospedaliero. Dopo la consegna degli attestati, una suggestiva riproduzione di immagini sulla santissima Pietà, è stata presentata da Monsignor Timothy Verdon, la giornata di premiazione è continuata poi al ristorante Lido San Leonardo, altra suggestiva location sul mare, dove sono stati conferiti altri riconoscimenti, ad avvocati, autorità locali ed anche al consigliere Fabrizio Meo. In conclusione di serata, ha preso poi la parola il Segretario Nazionale e fondatore della sezione “Giustizia e Legalità”, il Cav. Guglielmo Frasca, per ringraziare e salutare tutti i presenti, dove ha ricordato, con un discorso molto accorato, l’importanza della giustizia e della legalità, in ogni azione compiuta, e di sottolineare come sbagliato sia il pensiero di affiancare la città di Crotone, come una città, priva di valori e di affetti umani. Durante l’evento, prima nella Cattedrale e poi al Lido San Leonardo, sono stati consegnati 65 attestati alle Autorità civili, militari e cittadini. Delle otto Lauree consegnate, ad Honoris Causa, una l’ha ricevuta il Capo dei Clavigeri dei Musei Vaticano Cav. Gianni Crea, che le sarà consegnata a breve nei Musei Vaticani, dal Cav. Giuseppe Crea, Delegato Regionale della Calabria, l’altra al Cav. Giuseppe Diana, nipote dell’eroe Claudio Crea. Al Cav. Giuseppe Crea è stato consegnato l’attestato con nomina di Delegato Regionale della Calabria della Norman Academy, il “Capitolino d’Oro omaggio a Ruggero II” ed un attestato di Sua Santità Papa Francesco, di “Benedizione Apostolica”. Alla memoria dell’eroe Melissese e Crotonese Claudio Crea, è stato conferito uno degli attestati più prestigiosi “Medaglia Aurata”.