A Palazzo San Giorgio la firma di 9 nuovi capi treno di Trenitalia

Il sindaco ff Paolo Brunetti ha accolto i nuovi operatori delle ferrovie augurando loro di svolgere il loro lavoro con passione, comprensione e rispetto.

Hanno giurato fedeltà alla Repubblica, davanti al sindaco facente funzioni Paolo Brunetti, i nuovi nove capi treno di Trenitalia. Nel corso di una breve cerimonia nella sala dei Sindaci di Palazzo San Giorgio, assieme al responsabile delle risorse neoassunte da Trenitalia, Rocco Triulcio, il primo cittadino ff ha formulato «un grosso in bocca al lupo ai giovanissimi che presteranno servizio a bordo nei nostri treni».

«E’ una grande opportunità – ha detto Brunetti – che all’emozione odierna deve aggiungere e far prevalere la passione per un’attività che impone comprensione per i cittadini, rigore e rispetto per le leggi del nostro Paese».

«Per noi amministratori – ha concluso il sindaco facente funzioni – è motivo d’orgoglio vedere ragazzi e ragazze che non dovranno lasciare la città in cerca di un’occupazione. Fate buon viaggio, è proprio il caso di dirlo, in questa splendida avventura che vi ha appena aperto le porte».