Gattuso al Valencia: “Io massacrato, surreale che mi debba difendere da accuse di razzismo”

Gattuso al Valencia: “Io massacrato, surreale che mi debba difendere da accuse di razzismo”Il tecnico durante la conferenza stampa va al contrattacco: “Io vengo dal Sud, ho preso insulti di tutti i tipi, ho allenato Koulibaly, Boateng, Bakayoko, ho tre persone di colore nel mio staff. Hanno anche detto che non posso allenare per la miastenia oculare: sono solo stronz…”
continua a leggere su La Gazzetta dello Sport>>