Tennis, lo Sport Torretta conquista la serie C

Foto di gruppo della Asd Sport Torretta

L’ A.S.D. Sport Torretta, domenica scorsa, 19 giugno, ha raggiunto, seppure dopo pochissimi anni di vita, un altro prestigioso traguardo: in una torrida mattinata di “quasi” estate è riuscita a battere il Circolo Tennis Altomonte, vincendo il campionato di serie D1 conquistando per la prossima stagione l’ambita (per una giovane realtà come quella torrettana) serie C di tennis.

Un risultato storico, ovviamente, che la nostra provincia aveva celebrato solo in un’altra occasione, quando l’impresa era riuscita al circolo tennis “Valentino” di Crotone. Anche in quella circostanza fu un evento straordinario, ma la promozione in serie C dello Sport Torretta ha del miracoloso, in primis perché il circolo torrettano non dispone della logistica, del contorno demografico, del livello tecnico del club crotonese.

I finalisti Coscia vs Baroffio

Eppure “C siamo arrivati”, scrivono con orgoglio i vincitori in un comunicato stampa all’indomani del raggiunto traguardo che è la sintesi di un progetto avviato ufficialmente nel 2017: “Partecipiamo a 4 campionati D4, D3, D2, D1 vincendoli tutti – si legge nel documento – Poi lo stop di un anno e mezzo quasi, per l’assenza di un campo dove poterci allenare, che ci limita, ma non molliamo, andiamo avanti in modo tenace. Superiamo le difficoltà e nel novembre 2019, dopo mille acrobazie burocratiche otteniamo (dal Comune, nd.r.) uno spazio in cui realizzare un terreno di gioco e per il quale paghiamo regolare canone di fitto concessorio.”

Si tratta di un’area che già avrebbe dovuto ospitare dei campetti da calcio o comunque strutture sportive, ma rimasto quasi da sempre incurato e senza alcuna vera destinazione, con le sterpaglie ed erbacce che ormai invadevano tutto.

“Nello spazio attribuitoci – continua la nota stampa – pazientemente lo riqualifichiamo e realizziamo, possiamo dirlo senza temere smentita, uno dei più bei campi della nostra provincia. L’investimento è stato altissimo per le nostre possibilità, ma finalmente avevamo un campo. Un posto dove allenarci, ma soprattutto dove costruire le basi per un circolo che fosse degno di questo nome. Un posto dove fondare una “scuola tennis” vera, funzionale ed effettiva.”

I protagonisti del doppio, Tromboni-Coscia vs Cucciniello- Baroffio

Nel novembre 2019 iniziano i lavori ed a maggio successivo terminano, ma arrivano le problematiche legate alla pandemia. Il gruppo regge l’urto dello stop, qualcuno si allena in casa propria, rimane attivo sulle chat ed appena viene dato il via libera, nel rispetto delle norme anticovid, tornano in campo ad allenarsi.

“Parte la nostra cavalcata sportiva, vinciamo tutti i campionati a cui partecipiamo ed i nostri tennisti partecipano a competizioni sportive locali organizzate dalla FIT, ottenendo eccellenti risultati nei tornei di singolo e doppio. Il nome dello Sport Torretta si fa conoscere e nel giugno 2022 arriva la promozione: la serie C torna nella provincia di Crotone e ci torna grazie alla ASD Sport Torretta.”

Intanto nel 2021 nasce la collaborazione con la scuola tennis “Do You Like Today”, gestita dal Maestro nazionale Guglielmo Falzetta e dai due istruttori Mirko Tromoboni e Matteo Coscia.”

Proprio la raggiunta collaborazione è il salto di qualità che il circolo aspettava e che sperava di ottenere. I due istruttori diventano giocatori del circolo insieme a Francesco De Franco, Samuele Albanese e Daniele Cerminara: un team che domenica scorsa conquista la categoria superiore.

“Oggi contiamo 40 iscritti, – scrive l’Asd Sport Torretta – una scuola tennis con 16 allievi under 15 e ed altri 20 tennisti over che frequentano, stabilmente, corsi di tennis. Competiamo in tre campionati: la Serie D1 appena finita e vinta, la serie D2 in cui dopo il brillante girone di qualificazione potrebbero attenderci i play-off per portare una seconda squadra in serie D1.  Schieriamo addirittura due squadre in serie D3. A livello locale crediamo di essere gli unici a competere con 4 squadre in tre diverse serie!”

Ed ora, in vista della prossima stagione sportiva urgono interventi urgenti per sopperire ad ovvie carenze logistiche richieste dalla serie C: “Per disputarla abbiamo bisogno di almeno due campi, aventi la stessa superficie registrati al CONI. Da tempo abbiamo avviato interlocuzioni con l’ente comunale. Purtroppo, ad oggi, ancora non abbiamo avuto riscontro reale alle nostre esigenze. Abbiamo registrato disponibilità al colloquio, sebbene in alcune circostanze per impegni istituzionali (evidentemente) gli incontri programmati non sono stati rispettati. Ora però non serve più parlare. Il comune conosce le nostre esigenze sportive. Esistono diversi strumenti finanziari che potrebbero fornire ad un ente territoriale come il Comune un facile accesso al credito sportivo. Noi, certamente, come sempre siamo disposti a fare la nostra parte, facendoci onere di contribuire alle spese e supportare l’ente in ogni aspetto progettuale. È stata individuata un’area, ma se la stessa non ci verrà affidata in tempi brevi non avremo la possibilità di realizzare un secondo campo che richiede un investimento, a termine lavori, quantificabile in una cifra non inferiore ai 40.000. Non chiediamo diretto supporto economico al comune, ma solo rapidità nella burocrazia, utilizzando strumenti finanziari adeguati. In realtà esiste una altra struttura nel nostro comune che potrebbe essere riqualificata e convertita in un vero campo da tennis, ma le nostre istanze, al riguardo, sono rimaste inascoltate. Siamo altresì certi che il Comune abbia compreso le nostre necessità e che ci verrà incontro per la risoluzione delle problematiche paventate.”  

Di seguito i risultati dei match di domenica 19 giugno 2022:

SINGOLARI

Tromboni Mirko         –          Cucciniello Cristian   6-1       6-0

Coscia Matteo            –          Baroffio Paolo            6-4       6-1

De Franco Francesco –           Rainis Mario               74 (4)   63

DOPPI

Coscia/Tromboni        –           Cucciniello/Baroffio   46 64 106