“Bellanova? Timidissimo, a 13 anni vinceva da solo ma non pensavo ce l’avrebbe fatta”

“Bellanova? Timidissimo, a 13 anni vinceva da solo ma non pensavo ce l’avrebbe fatta”Monguzzi ha allenato Raoul per diversi anni nel settore giovanile del Milan: “È il migliore complimento che io possa fargli, significa che ha molto merito e che non ha mai smesso di migliorare. Può fare un percorso alla Dimarco, non si tira mai indietro”
continua a leggere su La Gazzetta dello Sport>>