Sabrina Loiacono convocata nel Blue Team, la rappresentativa italiana di flag football femminile

È con grande orgoglio che rendiamo noto che la nostra atleta, Sabrina Loiacono, farà parte dei 12 convocati nel Blue Team, la rappresentativa italiana di flag football femminile. La Nazionale diretta dall’Head Coach Omar Passera, sarà in raduno dal 3 luglio prossimo presso il centro di preparazione olimpionico di Roma e partirà poi alla volta dell’Alabama (USA) per partecipare ai World Games, le olimpiadi della disciplina organizzate in collaborazione con la NFL.

Sabrina Loiacono, #50: “A parole non riesco a descrivere tutte le emozioni che provo. Sono immensamente felice e soddisfatta di aver raggiunto questo traguardo. L’Italia si è qualificata tra le migliori otto nel mondo e avrà la possibilità di competere per l’oro ai World Games, in Alabama. I world games rappresentano il massimo della competizione per atleti di tutto il mondo e il flag football verrà presentato e sponsorizzato da NFL e avrà una visibilità mondiale.
Ho lavorato ogni giorno per migliorare e crescere, dal momento in cui ho toccato la palla ovale per la prima volta. Non avrei mai immaginato di riuscire a raggiungere questo obiettivo ma alla fine il duro lavoro ripaga sempre. Sarà un onore per me indossare la maglia azzurra e far parte del blue team e sono grata per questa bellissima opportunità.
Ora solo concentrazione, lavoro e tutti a tifare Italia.”

La competizione che si terrà in Alabama, vedrà le Azzurre sfidare le altre migliori 7 nazioni, per una sfida volta alla conquista del massimo titolo mondiale.

Delio Morandi, V. Presidente: “Sabrina è sicuramente una delle atlete che ha lavorato più duramente nel corso della stagione. Segue gli Achei già da prima che le Athenas divenissero una realtà e con la rappresentativa femminile ha avuto modo di cimentarsi in prima persona nell’appassionante mondo dello sferoide prolato (palla da football, ndr). La convocazione in Nazionale non è stata di certo un caso quanto più il frutto di una dedizione particolare e di un grande lavoro dimostrato durante le varie fasi di selezione nei raduni.

Le facciamo un grosso in bocco al lupo con l’augurio che questo risultato rappresenti solo l’incipit di un futuro ricco di soddisfazioni!”

#GoAthenas