Comune di Cirò, Paletta: “Progetti già cantierabili ed altri già programmati, questa l’eredità che l’amministrazione uscente ha lasciato”

“Progetti lasciati all’amministrazione del neosindaco Mario Sculco per proseguire -è quanto ha scritto in una nota l’ex sindaco uscente Francesco Paletta- per il bene del paese”. Si tratta di progetticantierabile al 60, 70% -prosegue, Il resto,  sono studi di fattibilità, su cui ovviamente bisogna lavorare. Quindi potrebbe essere un programma dei primi 100 giorni di amministrazione- prosegue Paletta, è il frutto dei lavori di 5 anni di un’amministrazione uscente. Tra le opere da completate : Centro Assistenza Anziani – Palazzo comunale; Scalinata sotto Piazza Mavilia; Parco giochi In Via Petrarca; Area degradata Madonna di Pompei; Scuola Primaria tempo  modulare con annessa Palestra; Sistemazione enoteca regionale (a cura dell’ente Casa dei Vini di Calabria); Progetto sistemazione area SIC (a cura del Consorzio di Bonifica). Mentre sono opere da iniziare(già affidati i lavori) : Sistemazione Costone Arenacchio €. 700.000; Sistemazione Area sotto Cimitero comunale  €. 300.000; Projet financing-  Rete Pubblica Illuminazione  €. 873.000;  Pulizia idraulica Fossi Santa Venere (€. 130.000, Palombelli ( €. 120.000) e Gianturco (€. 20.000). Progetti esecutivi da mandare in gara d’appalto: progetto strade interpoderali  €. 300.000; Progetto GAL KR per percorso turistico nel centro storico; Sistemazione Via S. Elia / Madonna di Pompei €. 23.000; sistemazione area Madonna delle Grazie e fosso Donna Pippa, Regione Calabria Prot civ. €. 200.000; Progetto Lilio ed il tempo Reg. Calabria   €. 44.000; Progetto videosorveglianza Min. Interno  €. 45.000. Sono invece progetti esecutivi (gia’ definitivi) da approvare: Castello I° lotto; Rete Fognaria collettamento zona Cappella €. 500.000; Campo sportivo O. Malena  €. 699.000; Progetto Strada Vallo-Giaima  €. 120.000; Progetto mangia plastica nel centro abitato. Progetti Preliminari ( in fase avanzata): Riqualificazione centro storico Zona S. Giuseppe e S. Menna. Bando aree interne. €. 2.000.000. Progetti presentati ( nuovi bandi Pnrr): rigenerazione dei borghi (con Cirò Marina e Cerenzia )  €. 1.423.000; Progetto Cirò Compost per tutto il territorio. Mi auguro- prosegue l’ex sindaco – che si continuerà nel percorso di spostamento dell’ufficio del giudice di pace, da via San Leonardo nel centro storico e nell’ex Agenzia delle entrate, come avevamo convenuto insieme, perché era un’iniziativa che avevamo discusso anche in una riunione di maggioranza. Così come spero che saranno portati avanti i progetti del  centro storico,  sulla cultura dei musei che  ha seguito anche Il ricercatore Francesco Vizza con il teaser su Luigi Lilio, il progetto dell’Enoteca regionale che dovrà essere terminato, e  ovviamente  il cammino della Magna Grecia che va portata avanti. E ancora riqualificare il fosso Falcono progetto già approvato nella mia giunta- scrive ancora Paletta-  che consentirà di fare un’area parcheggio da 22 posti. E naturalmente il Castello con 4 milioni di euro già cantierabile. E poi c’è il campo sportivo, per 699 €. Anche quello è un progetto definitivo già approvato, già caricato sulla piattaforma con la Presidenza del Consiglio dei ministri, bando sport e periferie.