Crucoli, spettacolo amarcord tra vecchie glorie del Catanzaro e locali

Alcune delle vecvhie glorie del Catanzaro scese in campo a Crucoli

Non poteva che essere intinta di spettacolo e di amarcord la Sfida Giallorossa, organizzata dall’Amministrazione Comunale di Crucoli, nella persona del Consigliere Delegato allo Sport, Salvatore Turco, e disputata sullo storico terreno del “Mario Forciniti” di Crucoli, martedì sera, 26 luglio, davanti ad un pubblico numeroso ed entusiasta per la particolare iniziativa inserita anche nel cartellone estivo delle manifestazioni d’intrattenimento.

Di fronte la Selezione Vecchie Glorie Giallorosse, composta da ex giocatori del Catanzaro tra le massime serie calcistiche italiane, ed una di vecchie glorie locali, come Giuseppe Amantea (storico capitano della Crucolese, tornato per l’occasione tra i pali) ed i fratello bomber Carmine Amantea, Luigi De Marco e Angelo Grasso, anche loro indimenticati trascinatori del Torretta che dominò tra i dilettanti e poi fino alla Serie D. Ad indossare le scarpette anche alcuni amministratori, Donato Mingrone, Salvatore Turco (autore del quarto goal tra i locali che ha ridimensionato il passivo finale) e Luigi Aiello, il vice sindaco Giuseppe Liotti ed il primo cittadino, Cataldo Librandi.

Il risultato finale, in un clima di grande sportività e gioia di vestire gli stessi colori, è stato di 5 a 4 per 4 le stelle del Catanzaro, tra le quali, uno su tutti, citiamo Adriano Banelli, il capitano recordman di presenze e l’unico ad aver vinto tre campionati di serie b con le aquile giallorosse.

La serata si è poi conclusa con una conviviale cena dei protagonisti in un ristorante del posto.

VECCHIE GLORIE CATANZARO – CRUCOLI E TORRETTA E NEL CUORE         5 – 4

Marcatori: Astarita (2), Parentela, Corosoniti, Aversa, Amantea C., Grasso Angelo, Liotti Giuseppe, Turco Salvatore.

VECCHIE GLORIE CZ: Parrotta, Banelli, Scarfone, Savio, Scorrano, Leone, Esposito, Parentela, Corosaniti, Astarita, Verrengia, Aversa, Belfatto, Banelli.

SELEZIONE CRUCOLI E TORRETTA: Amantea G., Mingrone D., Greco Donato, Mastroianni Antonio, Gagliardi Isidoro, De Marco Luigi Carmine Amantea, Grasso Angelo, Salvatore Turco, Liotti Giuseppe, Aiello Luigi e Librandi Cataldo.

Arbitro: Sig. Aura Serafino.