Si è conclusa con i ringraziamenti del prete ortodosso, Vassyli, a nome suo e di tutta la comunità Ukraina della città, la manifestazione di sensibilizzazione promossa dall’Amministrazione Comunale della città a favore del popolo Ukraino, della sua gente, dei suoi bambini, delle famiglie strappate dalle proprie case e dai propri affetti più cari