Illuminazione, Cutro punta sull’efficienza energetica

efficienza-energetica-lampadinaIl comune di Cutro, in linea con le linee programmatiche di mandato volte a promuovere politiche di risparmio energetico e di contenimento della spesa, aderisce al progetto “un contributo all’efficienza energetica”, promosso dalla E.S.Co Efficienza Energia (accreditata presso l’Autorità per l’Energia Elettrica e il Gas). Il progetto mira all’efficientamento dell’impianto di pubblica illuminazione comunale, con conseguente riduzione dei consumi di energia. L’adesione al progetto è a totale costo zero per il Comune di Cutro, in quanto la fornitura è finanziata totalmente dai promotori. A seguito dell’adesione, la società promotrice effettuerà a titolo gratuito per il comune un censimento informatico dell’impianto di pubblica illuminazione esistente, con rilevazione dei punti luce e delle tipologie di lampade installate.

“Da qui – spiega l’assessore con delega alla Pubblica Illuminazione, Bruno Galdy – saranno individuate le lampade poco efficienti e saranno fornite al Comune, in omaggio, lampade del tipo a vapori di sodio ad alta pressione, kit di alimentazione (alimentatori, accenditori e condensatori), nuove armature stradali in un numero pari al numero effettivo di lampade che necessitano di essere sostituite. Unico onere a carico dell’Ente è quello di procedere all’installazione delle lampade, che per il Comune di Cutro potrà essere eseguita con i mezzi propri e il personale qualificato già presente in organico. L’iniziativa è stata accolta con favore dal Sindaco e da tutti gli amministratori, in quanto, quello della bolletta energetica per la pubblica illuminazione, data l’estensione del centro abitato sia nel capoluogo che nelle frazioni, è un costo che incide in maniera significativa nell’economia del bilancio comunale. Per questo l’iniziativa consentirà di avere risultati positivi sia in termini di impatto ambientale che di contenimento della spesa.”