...


Nuoto, soddisfazione per Crotone alle finali regionali degli esordienti

Un momento che il mondo del nuoto pitagorico aspettava da oltre dieci anni, oltre 200 atleti nel nuovo impianto olimpionico di Crotone

La Redazione

, giovedì 28 Giugno 2012.

Il gruppo della Kroton Nuoto

CROTONE – Una grande soddisfazione per Crotone, un momento che il mondo del nuoto pitagorico aspettava da oltre dieci anni, una vera emozione poter ospitare in una struttura cittadina una delle rassegne più importanti nel panorama natatorio regionale giovanile. Tutta la Calabria era rappresentata: squadre di Cosenza, Catanzaro, Reggio Calabria, Palmi, Lamezia sono confluite nel nuovo impianto olimpionico di Via G.Paolo per applaudire i propri beniamini. Oltre 200 atleti delle categorie Esordienti “A” e “B” si sono dati battaglia per conquistare il podio nelle varie discipline e per dimostrare il loro valore in campo regionale. La Kroton Nuoto, padrona di casa, ha calato il vasca la sua squadra giovanile che è oramai una realtà importante e che esprime una qualità generale dimostrando quanto sia professionale il lavoro dello staff tecnico composto dal Mister Roberto Fantasia e dal supervisore Daniele Paonessa. “La nostra più grande vittoria è stata quella di giocare in casa” dichiara Roberto Fantasia con evidente soddisfazione “dopo anni di trasferte quasi settimanali nelle varie realtà natatorie calabresi, finalmente abbiamo potuto presentare una piscina all’avanguardia che, insieme a quella di Cosenza e Vibo Valentia è l’unica da 50 metri in regione” Sicuramente qualche inconveniente per il numeroso pubblico si è dovuto annotare, sia per il caldo eccessivo, sia per l’accoglienza negli spalti provvisori purtroppo di limitata capacità, ma comunque la comprensione di genitori ed atleti è stata certamente maggiore dei disagi patiti e tutto si è svolto nella massima regolarità. Una struttura importante come quella di Crotone avrà modo e tempo di svilupparsi ulteriormente per diventare un punto di riferimento regionale in campo natatorio e pallanuotistico. La Kroton Nuoto ha chiuso la manifestazione giungendo al secondo posto a squadre nella categoria Esordienti “A” ed al quarto posto in quella Esordienti “B”. Un risultato comunque soddisfacente considerando che, in particolare nel gruppo di atleti del settore Esordienti “B”, si lamentava qualche assenza anche importante.

Dal punto di vista invece delle prestazioni individuali, sono state ben 35 le medaglie conquistate di cui 6 d’oro,15 d’argento e 14 di bronzo. Bronzo infatti con la staffetta 4×50 sl Esordienti “B” con Rajani, Clausi, Palermo, Crugliano, argento con la staffetta 4×100 sl e 4×100 Misti Esordienti “A” femminile con Fonte, Pittelli, Marino, De Meo e con la staffetta 4×100 sl Esordienti “A” maschile con Arcuri, Podella, Torchia, Buzzurro. Ancora argento con le staffette 4×50 Misti Esordienti “B” maschile con Zizza, Crugliano, Palermo, Rajani , oro con la staffetta 4×100 Misti maschile Esordienti “A” con Podella, Buzzurro, Arcuri, Torchia Buzzurro Emanuele (1999), oro nei 200 rana Esord. “A” con 2’48”00, nei 400 sl con 5’01”40, nei 200 sl con 2’19”40, argento nei 100 sl con 1’03”00 stesso tempo del vincitore proclamato in quanto più piccolo dell’atleta della Kroton Nuoto, oro nei 200 Misti terminati in 2’36”30, De Meo Camilla (2000) oro nei 100 farfalla cat. Esord. “A” con 1’13”30, bronzo nei 200 rana con 3’07”80, argento nei 200 farfalla con 2’46”90 ad un solo decimo dall’oro, argento nei 200 misti con 2’46”80, Maria Rota classe 2002, argento nei 50 Farfalla cat. Esord. “B”, medaglia di bronzo nei 200 Do con 3’17”40, ottimo 5° posto nei 100 Dorso con 1’36”30 a soli tre decimi di secondo dal podio, sesto posto nei 100 sl con 1’25”30, quarta nei 100 Fa con 1’40”50, Fonte Ilaria (2000), argento nei 100 Dorso cat. Esordienti “A” con 1’17”70 e nei 400 Misti chiusi in 6’03”00, bronzo nei 200 farfalla con 2’49200, ancora argento nei 100 rana in 1’28250, quinta nei 200 rana con 3’12”40, Marino Federica (2000), bronzo nei 200 dorso cat. Esordienti “A”, quarta nei 100 Do con 1’21”20, in finale nei 200 Misti, quinta nei 400 Misti con 6’29”30, Podella Giuseppe (1999) pur in non perfette condizioni fisiche è comunque riuscito a centrare l’argento nei 100 Dorso cat. Esordienti “A” con il tempo di 1’18”60, bronzo nei 200 Dorso in 2’47”20 e nei 100 rana con 1’25”50 a parimerito con il secondo classificato, sfortunato quarto nei 200 rana con 3’06”80 ad un solo decimo di secondo dal podio mentre nei 200 Misti è giunto sesto in 2’53”80, Crugliano Cristian (2002) bronzo nei 200 rana cat. Esordienti “B” con 3’32”70, ancora bronzo nei 100 rana con 1’39”20, in finale nei 100 sl con 1’20”40, Guerriero M.Pia (2002) per soli 9 decimi non è riuscita a salire sulla terza piazza del podio nei 200 Rana Esord. “B” con 3’43”9 mentre ha centrato un meritato argento nei 400 sl con 6’21”00, sesta nei 200 mx in 3’40”90 ed ottima quinta nei 100 rana con 1’50”10, Arcuri Matteo (1999) ottimo bronzo nei 200 farfalla Esord. “A” percorsi in 2’58”60, argento nei 100 farfalla con 1’17”60, buon 5° posto nei 100 Do con il tempo di 1’21”30, nei 200 Misti ha fatto fermare i cronometri in 3’10”70, mentre nei 400 Misti ha chiuso con 6’28”70, Rajani Giacomo (2001) bronzo sia nei 100 farfalla cat. Esord. “B” conclusi in 1’30”50 che nei 200 sl con 2’36”90, sfortunato 4° nei 400 sl con 5’32”90, mentre nei 100 sl è riuscito a salire sulla terza piazza del podio con 1’11”40, Torchia Stefano (2000) bronzo nei 100 farfalla Esord. “A” con 1’18”90, quarto nei 200 farfalla terminati in 3’01”30, quarto nei 400 misti con 6’17”10, nei primi 10 nei 200 Misti con 2’59”40 e nei 100 Dorso con 1’25”70, Torromino Matteo Pasquale (2001) finalista nei 200 rana Esord. “B” con 3’41”80 e nei 200 Dorso, sfortunato 4° nei 100 farfalla con 1’30”70 ad un solo decimo dal podio , Barbacariu Malina (2001), ottima prova nei 100 Dorso cat. Esord. “A” nei 200 Dorso con 3’01”00, Zizza Nikolay (2001), ha disputato la finale dei 100 Dorso cat. Esord. “B”, è entrato nei primi 10 posti nei 200 Misti, si è ben comportato nei 100 farfalla terminati in 1’34”80 e nei 200 Dorso con 3’10”50, nei primi 10 nei 50 farfalla, Palermo Marco (2002) argento nei 50 farfalla esordienti “B” con 36”00, si è impegnato nei 100 Dorso, buon settimo posto nei 100 sl con 1’18”20, nei primi 10 nei 200 Misti in 3’13”00, quinto posto nei 100 farfalla con 1’34”00, Lio Michele (2002) bravo nei 100 Dorso Esord. “B”, nei 200 Dorso chiusi in 3’24”20 e nei 100 rana in 2’01”20, Tonolli Martina (2003) ha centrato la finale sia dei 200 Rana Esord. “B” con il tempo di 4’06”10 che dei 50 farfalla percorsi in 50”60, Clausi Francesco (2001) si è impegnato nei 200 rana Esord. “B” con 3’48”70, nei 200 Misti e nei 100 rana dove è giunto sesto con 1’42”50. Bravo anche nei 200 sl terminati con il tempo di 3’01”80, Batti Paolo (2000) ha centrato la finale nei 200 rana Esord. “A”, quella dei 200 Misti e dei 100 rana con 1’39”00, Pittelli Felicia (2000) quinta nei 400 sl cat. Esordienti “A” con 5’27”90, quarta con 1’11”10 nei 100 sl, settima nei 100 rana in 1’32”70, ottava nei 200 sl con 2’41”20, Liuzzo Luca (1999) bravo nei 400 sl categoria Esord. “A”, nei 100 farfalla e 200 sl, Oppido Francesca (2001) tra le più piccole nei 100 sl Cat. Esord. “A” si è ben comportata chiudendo la “fatica” con 1’23”20, settima nei 200 Farfalla 3’26”40, ottima sesta nei 100 farfalla con 1’27”40, Marino Lorenzo (1999) ha disputato i 100 sl cat. Esord. “A” in 1’10”90, Potenzone Mattia (2002) nei primi 10 nei 100 rana Esordienti “B” conclusi in 1’45”70.

image_print
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *