...


Verzino, riapre dopo 4 mesi il ponte sul Torrente Sorriaggio

Zurlo: “Gli Uffici della Provincia hanno lavorato a tempo di record”

La Redazione

Verzino, martedì 01 Aprile 2014.

Riapertura ponte sul Torrente Sorriaggio (2)“Un’opera molto utile, realizzata a tempo di record che, ne sono certo, i cittadini di Verzino apprezzeranno”. Così il presidente della Provincia di Crotone, Stano Zurlo, si è espresso nel pomeriggio di ieri in occasione dell’inaugurazione del ponte che l’Ente intermedio ha realizzato, sul Torrente Sorriaggio, lungo la strada provinciale 29 che collega la statale 107 con Verzino. Con Zurlo erano presenti il vicepresidente Pietro Durante, gli assessori Diodato Scalfaro e Salvatore Claudio Cosimo, il sindaco di Verzino Francesco Parise, il Capo di Gabinetto Dionisio Gallo, il dirigente Francesco Benincasa. La struttura, con tre armaci, è a sezione ribassata della larghezza massima di 4,65 metri ed un’altezza di circa 3 ed è stata realizzata con fondi di bilancio per un importo di circa 250.000 euro.

 

 

“E’ un momento importante perché questo ponte evirerà, a quanti quotidianamente percorrono l’arteria per raggiungere Verzino, di dover effettuare percorsi alternativi. Gli Uffici della Provincia -dichiara Stano Zurlo- hanno lavorato a tempo di record così come la ditta che lo ha realizzato. L’Amministrazione che presiedo aveva assunto l’impegno con la comunità verzinese nei giorni immediatamente successivi al crollo del ponte, avvenuto il 19 novembre scorso, ed oggi con soddisfazione siamo qui per l’inaugurazione. Devo dire comunque che già nel settembre scorso avevamo inserito nel bilancio una somma di 300.000 euro proprio per l’intervento su Verzino prima che la struttura crollasse. Devo, e voglio, ringraziare tutti i rappresentanti del comitato spontaneo che –conclude il presidente della Provincia- indipendentemente dalla collocazione partitica mi avevano sollecitato un intervento”.

image_print
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarĂ  pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *