...


Martedì 7 gennaio, avvio ufficiale della campagna elettorale di Gino Murgi che concorrerà al rinnovo del consiglio regionale

Gino Murgi concorrerà al rinnovo del consiglio regionale (circoscrizione “Calabria-centro”) con la lista dei “Democratici progressisti” a sostegno del candidato alla presidenza Pippo Callipo

La Redazione

Melissa, domenica 05 Gennaio 2020.

Gino Murgi, assieme ai suoi sostenitori e
a chiunque vorrà essere presente, inaugurerà martedì prossimo, alle ore 18, il
suo comitato elettorale situato a Crotone in via Roma, 40 (adiacenze palazzo
comunale).

«Sarà un punto d’incontro – spiega il
candidato – per un contatto diretto e costante con l’elettorato. Sono entusiasta
– rivela Murgi – per le risposte ricevute nel corso degli incontri avuti in
questi primi giorni seguiti alla presentazione delle liste. Ecco perché continueremo
questa fase di ascolto e quindi di lavoro all’interno della sede del comitato
elettorale per il raggiungimento del nostro obiettivo in consiglio regionale».

«Nel mio claim elettorale – rimarca Murgi –
ho tenuto a precisare che il mio impegno sarà “solo per il territorio” e “non
per noi stessi”. Martedì avrò modo di presentarvi il mio programma, le mie
intenzioni e i miei propositi che sono mossi dallo spirito di sempre: lottare
per il nostro comprensorio che conosco bene. SanitĂ , infrastrutture, mobilitĂ 
e le persone saranno al centro della mia azione».

«Ho accettato la proposta – prosegue Murgi
– di candidarmi al consiglio regionale della Calabria, nella lista “Democratici
e progressisti” con Callipo presidente, perché ritengo che occorra mettersi a
disposizione della propria terra con determinazione e coraggio. Sarò al
servizio della Regione e del territorio per rappresentare il cambiamento
all’interno delle istituzioni regionali. Io ci sono! Con la mia passione e il
mio entusiasmo, soprattutto se avrò la collaborazione ed il contributo di tutti
voi. Vi aspetto – conclude Murgi – martedì prossimo alle ore 18!».

image_print
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarĂ  pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *