...


Cirò Marina: inaugurata la sede “Punto d’incontro” del candidato a Sindaco Giuseppe Dell’Aquila

Nel rispetto delle misure anti covid 19, Giuseppe Dell’Aquila, ha voluto presentare e inaugurare un “Punto d’incontro” nell’imminenza della prossima campagna elettorale che decreterà la cessazione della fase Commissariale della città e quindi dovrà darà alla città una prossima compagine politico/governativa

Oscare Grisolia

Cirò Marina, domenica 26 Luglio 2020.

Un appuntamento quello del 21 settembre prossimo che si preannuncia decisivo per il futuro della città e dei suoi cittadini, laddove saranno in tanti a parlare, promettere, dire cosa si farà, ma che nella costituzione delle liste dirà alla gente quale potrebbe essere il futuro.   Un modo diverso  di incontrare e invitare la cittadinanza ad esporre le proprie istanze per il rilancio della città che dovrà avvenire, come ha detto nel suo intervento, “in piena discontinuità con la disastrosa gestione politico amministrativa degli ultimi governi cittadini che hanno prodotto ben due dissesti finanziari e dei quali ancora non ne si conosce la portata e l’entità ”. Un’inaugurazione di questo punto d’incontro avvenuta fra la gente accorsa numerosa nonostante il caldo, a sottolineare una volontà e una voglia condivisa di cambiamento. Un lavoro che Giuseppe dell’Aquila ha avviato già da mesi che in sintesi mira a dare inizio alla creazione, come scritto a grandi lettere su poster,  una città “equa, accessibile, sicura, sostenibile, attrattiva, vicina ai cittadini”. Un programma impegnativo che, come ha sempre affermato, partirà dal coinvolgere quanti vorranno condividere tali istante programmatiche. Un lavoro che oggi vede molti giovani e non impegnati intorno al suo progetto con l’intento di creare un gruppo di persone che abbiamo voglia di mettere in campo le proprie competenze professionali, le proprie esperienze, per rilanciare la città e al contempo “liberarla dalle contaminazioni della vecchia politica”. “Nessun accordo preelettorale con le precedenti amministrazioni legate dai soliti interessi”.

Una compagine quindi nuova, competente, slegata dalle vecchie e fallimentari logiche di spartizione per restituire alla città e ai sui cittadini una casa Comunale rinnovata, sia nella struttura che nei punti chiave della sua gestione, facendo così intendere che sarà rivisto l’assetto dirigenziale amministrativo dell’Ente che sarà riorganizzato. Un punto d’incontro che metterà a fuoco i problemi degli impianti sportivi da permettere alla fruizione di tutti,  la sanità, l’area portuale, il depuratore, l’ambiente, la scuola. Un programma ambizioso che sarà sicuramente dibattuto nell’imminente campagna elettorale, dove sicuramente altre liste elettorali di centro o centro destra cercheranno di contrastare o interpretare in modo diverso e che lo stesso Dell’Aquila ringrazia “perché daranno sale alla competizione” e permetteranno quindi un confronto serrato, duro, ma, si augura “leale e con gli stessi intenti”: ridare fiducia alla cittadinanza, liberandola da condizionamenti e ineguaglianze. Un incontro quello di venerdì sera, all’aperto, in mezzo alla gente, con la promessa che nei prossimi giorni incontri simili saranno svolti in tutti i quartieri della città per incontrare la gente e i suoi problemi. Ma, anche in tempo di covid, ha riferito che saranno attivate delle dirette facebook nelle ore serali,  durante le quali  i candidati, simpatizzanti, addetti alla segreteria, interverranno per spiegare alla cittadinanza il programma del loro governo. Fervono i lavori di preparazione della presentazione delle liste e a quanto ci è sembrato di capire, avendone avuto anche qualche conferma, la lista civica  guidata da Giuseppe Dell’Aquila sindaco, sarà probabilmente appoggiata da altre due liste con il beneplacito del PD.

image_print
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarĂ  pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *