Consiglio provinciale 6 luglio a Savelli, il presidente Ferrari: “Per amministrare e rappresentare il territorio occorre conoscerlo”

Per farlo non è sufficiente ascoltare chi guida le nostre comunità: è necessaria la presenza fisica, è indispensabile percorrere quelle strade, visitare i luoghi.

Per queste ragioni, la decisione di svolgere il consiglio provinciale di mercoledì 6 luglio a Savelli, e quelli futuri nei 27 comuni della provincia, non è solo un atto simbolico, ma piuttosto una scelta consapevole e consequenziale rispetto alla mission dell’amministrazione guidata da Sergio Ferrari: fare della Provincia la casa dei comuni.

E non è casuale neanche l’aver deciso di iniziare da Savelli, la comunità geograficamente più lontana e probabilmente la più difficile da raggiungere, ma che non deve per questo essere “distante” dall’Ente.

“Essere lì – ha spiegato il Presidente Ferrari – ascoltare nella casa comunale il sindaco Frontera esporre i bisogni, le difficoltà e anche l’amarezza di un’intera comunità che si confronta quotidianamente con i rischi dell’isolamento, con chilometri di strade impervie e per troppo tempo dimenticate, ci mette dinnanzi ad un impegno che non possiamo disattendere. La nostra presenza fisica deve dimostrare la chiara e ferma volontà di dare risposte reali concrete, non promesse, ma impegni da onorare!”

Si dovranno sfruttare tutte le opportunità di finanziamento e attraverso una collaborazione tra gli uffici e le tante professionalità presenti nell’Ente intermedio e le amministrazioni locali puntare sulla progettualità di qualità e soprattutto su programmi di intervento che tengano davvero conto dei bisogni del nostro territorio: viabilità interna e collegamenti verso le due arterie stradali principali, Statale 106 e 107.

Durante il consiglio provinciale sono stati approvati all’unanimità tutti i punti inseriti nell’ordine del giorno:

-Approvazione verbale seduta precedente del 10 gennaio 2022;

-Approvazione O.d.G Assemblea dei Presidenti delle Province in seno ad UPI riunitasi a Roma in data 11.05.2022;

-Rendiconto della Gestione dell’Esercizio Finanziario 2021.

Ai lavori dell’assise hanno partecipato oltre al Presidente Sergio Ferrari, i consiglieri Giuseppe Fiorino, Fabio Manica, Umberto Lorecchio, Fernando Militerno, Teresa Ferrazzo, Raffaele Gareri, Vincenzo Lagani, Francesco Sirianni, il segretario generale dott. Nicola Middonno, i dirigenti provinciali dott. Alfonso Cortese e dott. Michele Scappatura.

Presenti inoltre, oltre il sindaco di Savelli Domenico Frontera, il vice sindaco Bruno Caligiuri, e i consiglieri comunali.