...


Taglia i cavi del telefono per non consentire alla madre di chiamare i soccorsi. Arrestato per maltrattamenti in famiglia

I Carabinieri della Stazione di Petilia Policastro, unitamente ai colleghi del Nucleo Operativo e Radiomobile, hanno tratto in arresto un 38enne del luogo

Comunicato dei Carabinieri

Petilia Policastro, lunedì 18 marzo 2019.

I militari della Stazione di Petilia Policastro, unitamente ai colleghi del Nucleo Operativo e Radiomobile, hanno tratto in arresto un 38enne del luogo, ritenuto responsabile di aver maltrattato la propria anziana madre convivente e di averla minacciata con un coltello costringendola a farsi consegnare la somma di 50 euro.
Inoltre, al fine di non consentire alla donna di chiamare i soccorsi, tagliava i cavi del telefono, ma l’intervento risolutivo dei militari veniva richiesto da un familiare nel frattempo sopraggiunto.

1015 visite 



image_print
© RIPRODUZIONE RISERVATA

One Response to Taglia i cavi del telefono per non consentire alla madre di chiamare i soccorsi. Arrestato per maltrattamenti in famiglia

  1. Francesco Rispondi

    19 Marzo 2019 at 09:04

    Non c’è persona piĂą vile e maligna, di chi esercita qualsivoglia tipo di violenza su coloro che non possono difendersi, come anziani e bambini.
    Gente malata che andrebbe appesa per le palle…visto che le hanno così grandi…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarĂ  pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *