...


Le aiuole sul lungomare di Cirò Marina utilizzate come discarica

L’Associazione CittĂ  Pulita richiama all’ordine i cittadini e auspica controlli mirati da parte degli organi competenti.

La Redazione

Cirò Marina, mercoledì 10 Luglio 2019.

E’ quanto accade in diverse aree della nostra Città, ma il fenomeno sta diventando imbarazzante sul lungomare Nord, dove i soliti incivili convinti di rimanere impuniti (e purtroppo ancora non si sbagliano) continuano a riversare buste di rifiuti e ombrelloni rotti sulle aiuole cittadine.
Di ritorno dal mare, anziché portarselo a casa e attenderne il ritiro, preferiscono sbarazzarsi del loro “fardello” con una facilità inaudita.
Lo scenario che lasciano è davvero degradante e arreca enormi danni d’immagine alla nostra Città.
Carissimi cittadini incivili abbiate cura della vostra terra, non consideratela estranea a voi stessi giusto 1 cm dopo il vostro orto, questi scempi creano problemi d’igiene e mortificano l’operato di chi si spende tutti i giorni per rendere migliore questo posto! E’ quanto grida a gran voce l’associazione Città Pulita che auspica la creazione di una task force almeno per il periodo estivo per reprimere questi scempi e invita i cittadini civili presenti in quella zona a ribellarsi e a denunciare.
E’ quanto afferma il presidente De Simone di CittĂ  Pulita.

522 visite 



image_print
© RIPRODUZIONE RISERVATA

3 Responses to Le aiuole sul lungomare di Cirò Marina utilizzate come discarica

  1. luigi Rispondi

    13 Luglio 2019 at 19:43

    Civile deriva da città cioè dal latino civitatem, accusativo di civitas.
    Il sostantivo civitas a sua volta proviene da civis, che significa “cittadino”.
    Quindi il “cittadino”è colui che facente parte della cittĂ ,ne segue tutti i precetti dello stare insieme.
    questa è gente che andrebbe mandata in esilio,oppure a fare il servizio civile per capire la solidarietà.
    In molti casi,purtroppo,non sono solo i “cittadini” ad “imbrattare”ma pure taluni che da noi viene a trascorrere le vacanze e che a loro volta non rispettano i luoghi dalla quale provengono.

  2. cataldo Rispondi

    11 Luglio 2019 at 08:13

    E’ VERAMENTE VERGOGNOSO, CON IL SERVIZIO DI RACCOLTA,SPECIE CON LA DIFFERENZIATA CHE FUNZIONA BENE, SOLO QUALCHE “INCIVILE” E’ CAPACE DI DEGRADARE LA BELLEZZA DELLE AIUOLE. CATALDO

  3. angelo2 Rispondi

    10 Luglio 2019 at 20:26

    Carissimi cittadini incivili e OMERTOSI abbiate cura della vostra cittadina, non consideratela estranea appena dopo il vostro uscio di casa, questi scempi creano problemi d’igiene e mortificano ; i soliti incivili certi di rimanere impuniti (e purtroppo ancora lo sono) continuano a riversare buste di rifiuti e ombrelloni rotti sulle aiuole cittadine.
    Di ritorno dal mare, anziché portarselo a casa e attenderne il ritiro.Così rendono nullo l’operato di chi si spende per rendere migliore questo Paese! CERCHIAMO DI INTERVENIRE QUANDO SI VEDONO SFREGI SIMILI.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarĂ  pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *