Scassina slot-machine in area di servizio di Tarsia, arrestato

VideopokerLa scorsa notte i Carabinieri dell’Aliquota Radiomobile della Compagnia di San Marco Argentano hanno tratto in arresto, in flagranza di reato, Urso Antonello, di anni 26, originario della zona, già noto alle forze dell’ordine. In particolare, il giovane, individuato in atteggiamento sospetto mentre tentava di sottrarsi alla vista dei militari in quel momento presenti all’interno dell’area di servizio “Tarsia ovest” dell’autostrada A/3 Salerno-Reggio Calabria, aveva poco prima sottratto, previa effrazione con arnesi rinvenuti nella sua disponibilità e sottoposti a sequestro, l’incasso di un apparecchio tipo slot-machine ivi installato, noncurante nemmeno del fatto che l’area è sottoposta a videosorveglianza. L’immediato intervento degli uomini della Benemerita ha consentito poi di rinvenire nelle tasche dell’improvvido ladro parte della refurtiva consistente in 700 € circa in monete da 1 e 2 euro, nonostante l’improbabile tentativo di disfarsene gettandole nel water dei servizi igienici dell’autogrill. Il reo, sottoposto al regime degli arresti domiciliari, sarà condotto nei prossimi giorni dinanzi i Giudici del Tribunale di Castrovillari e dovrà rispondere dell’accusa di furto aggravato.