Roma 2024: l’emozione di Montezemolo