...


Contributo alle biblioteche per acquisto libri: Anche per il Comune di Carfizzi

Lo rende noto il sindaco del Comune di Carfizzi, Mario Antonio Amato dopo la pubblicazione di oggi dell’elenco dei beneficiari

La Redazione

Carfizzi, venerdì 21 Agosto 2020.

Oggi la pubblicazione dell’elenco dei beneficiari della misura prevista dal decreto del Ministro per i beni e le attività culturali e per il turismo MiBAC  (Direzione Generale Biblioteche e Diritto d’Autore) n. 267 del 4 giugno 2020 di riparto del “fondo emergenze imprese e istituzioni culturali”, concernente “Contributo alle biblioteche per acquisto libri. Sostegno all’editoria libraria”.

I contributi sono
attribuiti alle biblioteche pubbliche appartenenti allo Stato e agli Enti
territoriali aperte al pubblico e alle biblioteche, aperte al pubblico, degli
istituti culturali destinatari dei contributi di cui legge 17 ottobre 1996, n.
534, e della legge 28 dicembre 1995, n. 549, per l’acquisto di libri.

Le risorse di cinquemila
€ assegnate alla biblioteca comunale di Carfizzi devono essere spesi entro 30
giorni dall’avvenuto accredito da parte della Direzione generale Biblioteche e
diritto d’autore e, comunque, non oltre il 30 settembre 2020, quindi un buon
viatico anche per le scuole che dall’apertura possono usufruire di questo mezzo
culturale di consultazione.

L’intera somma, ha spiegato il primo cittadino, sarà impegnata per
ampliare il patrimonio librario della Biblioteca Comunale. Si tratta di una
nuova opportunità per implementare la disponibilità dei testi che saranno messi
a disposizione degli utenti nel prossimo futuro.

La biblioteca è oggi terreno di pochi, che vedono gli
spazi della “biblioteca” come un ambiente rivolto agli “addetti ai lavori”. Per
questo il progetto di ampliamento librario del Comune cerca di portare con sè
una carica propositiva di rendere più “facile” e accessibile la biblioteca
stessa con nuove sezioni tematiche di interesse rivolto ad un pubblico giovane.

Il progetto di ampliamento della biblioteca è stato
possibile grazie anche al lavoro di tecnici che collaborano con l’Amministrazione
Comunale di Carfizzi ed a filo diretto con il sindaco Mario Antonio Amato.

image_print
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *