Il monito di Francesco: “Il doping annulla la dignità. Niente scorciatoie”

Il monito di Francesco: “Il doping annulla la dignità. Niente scorciatoie”
Il Pontefice sulla piaga più devastante dello sport: “Nessun campione si costruisce in laboratorio. A volte è accaduto, ma il tempo li smaschera. Il talento è un dono, ma ci devi lavorare sopra”

continua a leggere su La Gazzetta dello Sport>>