Cirò Marina: la Polisportiva Punta Alice causa Covid continua la sospensione degli allenamenti

In riferimento alle nuove disposizioni che inseriscono la nostra regione in zona gialla, crediamo sia doveroso fornire alcune precisazioni. Per quanto riguarda le Regioni a rischio medio (zona gialla):

  • è consentito svolgere l’attività sportiva e motoria all’aperto e nei centri sportivi all’aperto;
  • non sono consentiti gli sport di contatto salvo che in forma individuale e all’aperto, senza l’utilizzo degli spogliatoi. Di conseguenza essendo gli sport da noi svolti (calcio e pallavolo) classificati come sport di contatto ed essendo, dal nostro punto di vista, impossibile pretendere dai nostri giovani tesserati rinunciare alle classiche partitelle finali o rinunciare agli allenamenti sintetici e globali, nostro malgrado siamo costretti ad attendere per riprendere le attività.

Questa decisione è avallata anche dalle varie federazioni alle quali siamo affiliati che, data la situazione critica, non hanno ancora previsto la ripresa dei campionati. Nel caso in cui ciò dovesse avvenire e soprattutto nel caso in cui i protocolli della fipav (federazione italiana pallavolo) o della figc(federazione italiana giuoco calcio)ce lo consentiranno, saremo i primi a riprendere gli allenamenti. Nonostante continuiamo a ritenere le disposizioni governative alquanto penalizzanti per lo sport, crediamo che sia opportuno tutelare nella maniera più assoluta l’incolumità e la salute di tutti i giovani che da anni seguono i nostri corsi. Crediamo che a volte sia necessario far prevalere il buon senso e quindi riteniamo sia opportuno che la situazione migliori prima di ripartire. Confidiamo nel senso di responsabilità di tutti coloro che vivono di sport come noi in modo tale da uscire il prima possibile da questa difficile situazione. A tutti i nostri giovani iscritti consigliamo, ove possibile, di continuare a svolgere in maniera individuale l’attività motoria, elemento indispensabile per la salute fisica ed anche mentale. Siamo certi che se tutti insieme continueremo a rispettare le regole, presto torneremo a vivere con serenità la nostra vita.