Cirò Marina, De Leo salva i cavalli dal macello e li porta a gareggiare in tutta Italia

“Ho acquistato diversi cavalli -afferma De Leo- solo per evitare la macellazione e alla fine mi hanno ripagato diventando dei cavalli da concorso”.

Come tutti sappiamo il giovane Istruttore spagnolo, Vincenzo De Leo, proprietario del Centro Ippico A.S.D Yeguada, situato a Cirò Marina, svolge l’attività di equitazione sul territorio calabrese e italiano. E lui ha parlarci di cavalli salvati dalla macellazione che, con la sua tenacia è riuscito ad addestrarli e farli diventare cavalli da gara.
Ho acquistato dei cavalli -afferma De Leo- erano diretti al macello soltanto per salvarli, ma alla fine addestrandoli siamo arrivati a portarli in gara fino a Chieti in Abruzzo, credo che non ci sia soddisfazione più bella di tutto ciò e soprattutto loro stessi non possono ringraziarti e mi hanno ripagato con un altra moneta, quella di arrivare fino in Aabruzzo a confrontarsi e gareggiare con altri cavalli che, magari hanno avuto un passato non tragico.
Facendo l’addestratore, il mio pensiero sin da subito è stato che ogni volta che il cavallo ti cede la sua schiena, ti sta affidando la sua vita e naturalmente sta a noi tenerne cura di tutto ciò.
Questi cavalli ad oggi sono diventati la base della nostra azienda, con la nostra scuola di Equitazione, posso dire che sono veramente soddisfatto di tutto ciò, perché se non ami il cavallo quando ti dà il peggio, non lo meriti assolutamente quando ti darà il meglio.