Cirò Marina, il Birrificio Magna Grecia entra nella “Guida alle Birre d’Italia” di Slow Food

Il Birrificio Magna Grecia entra nella “Guida alle Birre d’Italia 2023” di Slow Food che sarà presentata in un evento a Roma il 3 e 4 giugno prossimo. La Guida è già in vendita dallo scorso mercoledì nelle librerie di tutta Italia e online sullo store di Slow Food Editore.

«Fa sempre piacere ottenere un riconoscimento, in questo caso da Slow Food che è un nome noto anche al grande pubblico – dice Marco Ferrari titolare della società insieme al mastro birraio Domenico Panebianco. Il lavoro svolto da tutto il team capitanato da Raffaele Ferrari insieme a Cataldo Pignata, Teresa Schiera e i tanti amici che credono in un progetto di artigianalità, ha premiato la qualità delle birre prodotte e la valorizzazione del nostro territorio. Tanti gli eventi volti a diffondere la cultura della birra artigianale organizzati insieme alla condotta Slow Food di Crotone, egregiamente guidata dalla Prof.ssa Mariella Cosentino. In particolare, ci piace ricordare lo scorso autunno, quando durante l’evento ABC (arte, birra, cibo) il compianto Maestro Elio Malena ci fece “fare un viaggio” attraverso la Storia della Birra fino ai giorni nostri. La Calabria è il nucleo di una cultura millenaria, di cui ancora oggi portiamo avanti le tradizioni e i valori. Produciamo 4 tipi di birra, ciascuna con la propria peculiarità, la nostra avventura nasce dalla voglia di far incontrare la cultura brassicola con il territorio, tanto nell’uso e nella valorizzazione delle materie prime locali, quanto nella promozione dell’arte». Prendetevi un momento e degustate i primi sorsi socchiudendo gli occhi e lasciatevi trasportare nell’età d’oro dell’antica Magna Grecia.