...


Al via il servizio civile della Pro Loco di Strongoli

Partirà il 1 dicembre prossimo il servizio civile dell’UNPLI gestito dalla Pro Loco di Strongoli

La Redazione

Strongoli, giovedì 23 novembre 2017.

Al via il servizio civile della Pro Loco di StrongoliLunedì scorso i Soci ed il Direttivo dell’associazione no profit hanno dato il benvenuto alle due ragazze che sono state selezionate attraverso un Bando nazionale promosso dall’ Unione delle Pro Loco d’Italia con il progetto “Costumi, usi e tradizioni di Calabria”. Per il servizio civile della Pro Loco sono state assegnate Muscò Michela e De Rose Dalila. Entrambe per 12 mesi staranno all’interno dell’associazione per raggiungere gli obiettivi previsti dal progetto nazionale. Ricordiamo che per il Bando hanno presentato  domanda di ammissione 6 ragazze di Strongoli. Alla prova di selezione hanno invece partecipato in 4 ;  la graduatoria generale e finale della prova selettiva è stata pubblicata sul sito dell’Unione delle Pro Loco d’Italia dove risultano: Muscò Michela (60 punti); De Rose Dalila (52 punti); Russo Francesca (45,45 punti) e Russo Giovanni (42 punti). La domanda di partecipazione doveva pervenire alla stessa associazione entro e non oltre il  26 Giugno scorso. Il progetto prevede un lavoro comune tra Pro Loco e Associazioni operanti da anni nei Comuni interessati dal Bando . Strongoli,  è una città ricca di storia che vanta un patrimonio culturale materiale e immateriale vastissimo: dagli antichi cerimoniali religiosi alla musica e ai canti popolari, dalle suggestive rievocazioni storiche ai costumi tradizionali. Il Progetto “Costumi, usi e tradizioni di Calabria”., si propone di raggiungere gli obiettivi individuati e livelli di “crescita” culturali e storiche. Tuttavia, tra le finalità del Servizio Civile vi è quella di: “contribuire alla formazione civica, sociale, culturale e professionale dei giovani”. Sta di fatto che nel corso dell’anno, a prescindere dalle attività collegate con gli obiettivi progettuali, lo scopo del progetto è anche quello di consolidare nei ragazzi la fiducia in se stessi e soprattutto quello di metterli nelle condizioni di capire meglio le proprie propensioni umane e professionali. Lo faranno mettendosi alla prova giorno per giorno attraverso il contatto con la gente e le istituzioni; questi contatti li aiuteranno a capire meglio i meccanismi che sono alla base della società civile, le priorità burocratiche e le scale gerarchiche previste dalla struttura sociale contemporanea. Le due volontarie pertanto, sotto la guida e il sostegno di tutto il sistema (rete) dovrà affinare la propria idea di appartenenza con il confronto con altre idee di appartenenza e, con serenità e intelligenza, renderà più sensibile la propria coscienza al patrimonio culturale comune rendendolo consapevole che esso costituisce il tessuto connettivo della nostra memoria storica e che la sua tutela e promozione e valorizzazione è anche un fattore di crescita per Strongoli. Gianni LeRose
La graduatoria è consultabile al seguente indirizzo web: http://www.serviziocivileunpli.net/wp-content/uploads/2017/10/GRADUATORIA-GENERALE-2017-UNPLI-SITO.pdf



image_print
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrĂ  pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>