...


Le criptovalute? Stanno diventando un trend della cultura popolare

Se prima erano conosciute solo dagli addetti al settore, nel corso del 2017 le criptovalute sono diventate famose a livello mondiale

La Redazione24

Notizie 24, giovedì 14 giugno 2018.

Se prima erano conosciute solo dagli addetti al settore, nel corso del 2017 le criptovalute sono diventate famose a livello mondiale. Il Bitcoin è balzato agli onori della cronaca grazie agli incredibili guadagni realizzati da gennaio a dicembre, che hanno portato molti trader a considerare le criptovalute come forma di investimento. Oltre al Bitcoin, infatti, sono tante le valute digitali nate negli ultimi tempi, la cui coda lunga ha ormai un valore potenziale di centinaia di miliardi di dollari. Da Ethereum a Ripple, passando per Litecoin e IOTA solo per citare le più famose, le valute digitali sono già migliaia e ne stanno nascendo sempre di nuove.

Come è nato il fenomeno delle criptovalute

Il Bitcoin, la prima e finora la più famosa valuta digitale, è stato creato nel 2009 da un anonimo sotto il nome fittizio di Satoshi Nakamoto. Da allora ha iniziato ad essere utilizzato da una community di utenti che credono nei valori che hanno ispirato il progetto, cioè creare una valuta non soggetta alle regole delle autorità centrali come le banche centrali. Nei primi anni il prezzo del Bitcoin (BTC) ha visto crescere il proprio valore in modo costante ed ha incominciato ad essere utilizzato per gli scambi, soprattutto su internet e nel deep web (la parte della rete non indicizzata dai motori di ricerca). Nel 2017 la valuta è protagonista di una crescita inarrestabile che ha portato la quotazione da circa 1.000 dollari a quasi 20.000 dollari. 

Le criptomonete diventano un fumetto

La capacità di suscitare interesse nelle persone di tutti i livelli sociali ha presto fatto del Bitcoin un vero e proprio fenomeno culturale ovunque nel mondo. Le criptomonete più famose sono ormai così radicate nella nostra cultura di massa che difficilmente verranno modificate.

Negli ultimi mesi, un utente del famoso sito di social news Reddit ha pubblicato perfino una serie a fumetti dedicata alle criptovalute. Le vignette sono di tipo umoristico e sono disegnate con una grafica semplice ma efficace. I protagonisti del fumetto sono le stesse valute che parlano e scherzano tra loro, commentando l’andamento delle notizie o delle quotazioni che riguardano l’universo delle criptovalute.

Dal cinema alla musica

Il Bitcoin ha iniziato ad essere presente non solo sui giornali e sui siti internet, ma anche in canzoni, serie televisive e film. Sono diversi i telefilm i cui episodi fanno riferimento al Bitcoin, tra cui “I Simpson”, “The Big BenTheory”, “The Good Wife”, “House of Cards” e altre. Lo stesso discorso può essere fatto per i brani musicali e per le canzoni di rapper famosi: se prima erano soprattutto i dollari ad essere citati ed ostentati, oggi a questi si affiancano anche il Bitcoin e le altre valute digitali. 

Non mancano inoltre i lungometraggi dedicati alle criptovalute come “Banking on Bitcoin” and “Magic Money: The Bitcoin Revolution”, o i documentari più recenti come “The digital rush”, di produzione 100% italiana. Gli esempi di quanto le criptovalute siano ormai radicate nella nostra cultura popolare potrebbero continuare a lungo: sappiate che è stato creato perfino un cocktail dedicato al Bitcoin. 

228 visite 



image_print
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarĂ  pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *