...


Piccolo Catamarano si capovolge con due diportisti a Punta Alice, soccorsi dal Comandante Cambria con un peschereccio

Pericolo scampato per due diportisti di Cirò Marina. I due hanno lanciato immediatamente la richiesta di soccorso, prontamente parte da Crotone la motovedetta SAR CP873, l’unitĂ  navale dedicata alla ricerca ed al soccorso in mare

Comunicato della Guardia Costiera

Ciro' Marina, lunedì 09 luglio 2018.

Domenica mattina, in navigazione per il rientro nel porto di Cirò marina, all’altezza di punta Alice, il piccolo catamarano su cui viaggiavano si è capovolto a causa delle forti raffiche di vento presenti in zona. I due hanno lanciato immediatamente la richiesta di soccorso che poi è stata prontamente ritrasmessa alla sala operativa della Capitaneria di porto di Crotone.

Anche se l’incidente è avvenuto a poca distanza dalla costa, il forte vento non ha consentito ai diportisti di raggiungere la riva anzi gli ha allontanati verso il largo.

Da qui la decisione di far partire immediatamente da Crotone la motovedetta SAR CP873, unità navale dedicata alla ricerca ed al soccorso in mare, e contestualmente attivare il personale militare dell’ufficio locale marittimo di Cirò Marina.

Comandante Salvatore Cambria

E’ stato proprio il responsabile dell’Ufficio, sotto il coordinamento della sala operativa, a condurre in mare l’operazione di salvataggio. Il militare, salito a bordo di un peschereccio locale, aiutato dai membri dell’equipaggio è riuscito in breve a raggiungere i due ed a trarli in salvo. In un secondo momento, il catamarano è stato recuperato e trasportato in sicurezza nel vicino porticciolo.

L’immediatezza dell’intervento e la pronta disponibilità dei pescatori locali, sempre al fianco delle Capitanerie di porto Guardia Costiera nei casi di soccorso in mare, hanno permesso di scongiurare conseguenze più gravi.

1240 visite 



image_print
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarĂ  pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *