...


Sottoscritto accordo tra le politiche sociali del Comune di Crotone e l’ASP su assistenza domiciliare anziani

E’ stato sottoscritto ieri mattina tra l’amministrazione Comunale e l’Azienda Sanitaria Provinciale un accordo di programma per l’attuazione del Piano di Azione e Coesione

La Redazione

Crotone, mercoledì 16 gennaio 2019.

Particolare attenzione per gli anziani non autosufficienti attraverso azioni di assistenza domiciliare. Grande attenzione viene riservata agli anziani nell’ambito delle politiche sociali del Comune di Crotone.

E’ stato sottoscritto ieri mattina tra l’amministrazione Comunale e l’Azienda Sanitaria Provinciale un accordo di programma per l’attuazione del Piano di Azione e Coesione.

Lo comunica l’assessore alle Politiche Sociali Alessia Romano.

L’accordo attiene alla collaborazione tra i comuni dell’ambito territoriale, (Belvedere Spinello, Cutro, Isola Capo Rizzuto, Rocca di Neto, S. Mauro Marchesato e Scandale) di cui Crotone è comune capofila, e l’Azienda Sanitaria per l’attuazione del piano di intervento a favore degli anziani.

A sottoscrivere l’accordo il sindaco Ugo Pugliese e il direttore generale Giuseppe Fico.

L’accordo, come spiega l’assessore Romano che ha seguito con gli uffici diretti dalla dott.ssa Mariateresa Timpano il percorso che ha portato alla stipula della convenzione, è finalizzato all’erogazione di prestazioni di assistenza domiciliare per anziani non autosufficienti.

Assessore alle Politiche Sociali Alessia Romano

La convenzione ottimizza l’efficacia degli interventi per gli anziani favorendone l’accesso ai servizi e garantendo una adeguata attenzione ed assistenza ad una fascia importante delle comunitĂ .

Per le prestazioni di assistenza domiciliare socio assistenziale sono disponibili 711.721 € pari a 138 buoni servizio – voucher individuali per venti ore settimanali.

Per i costi di funzionamento del Punto Unico di Accesso, che valuta il fabbisogno e prende in carico gli aventi diritto, sono previsti ulteriori 48.080 €

Per l’attuazione dell’intervento le parti si sono impegnate a mettere in sinergia le proprie strutture.

Successivamente la presa in carico degli utenti verrĂ  effettuata l’assistenza domiciliare integrata attraverso l’equipe dell’UnitĂ  di Valutazione Multidisciplinare supportata dalla presenza dell’assistente sociale dell’ambito territoriale.

“Un accordo importante che amplia la rete del sociale alla cui costruzione siamo impegnati come amministrazione Comunale e che ottimizza un servizio destinato ad una fascia particolarmente sensibile come gli anziani. La nostra programmazione oltre ad essere stata orientata nell’intercettare tutti i finanziamenti possibili da destinare alla domanda di bisogno che arriva dal territorio è orientata anche a massimizzare al meglio l’efficacia degli interventi. Questo accordo con l’Azienda Sanitaria Provinciale risponde al percorso che abbiamo messo in campo” dichiara l’assessore alle Politiche Sociali Alessia Romano.

77 visite 



image_print
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarĂ  pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *