...


Sabato 25 maggio: Convegno dei Lions a Strongoli “Sole, Mare e Terra di Calabria: Crescere si può. Storia, Cultura, Enoturismo”

L’iniziativa si inserisce nell’Edizione 2019 di Cantine Aperte (25 e 26 Maggio) indetta dal Movimento Turismo Vino, che interesserà 800 Cantine

La Redazione

Strongoli, giovedì 23 Maggio 2019.

Sabato 25 maggio, alle ore 16,00, presso l’Azienda Agricola “La Pizzuta del Principe” in Contrada Pizzuta di Strongoli (per raggiungerla: SS 106 verso Cirò m., prendere il Bivio per Rocca di Neto, arrivo dopo poco più di 1 Km.) i Lions Clubs di Crotone Host e Cirò Krimisa insieme terranno a battesimo il Convegno dal titolo “Sole, Mare e Terra di Calabria: Crescere si può. Storia, Cultura, Enoturismo”.

L’iniziativa si inserisce nell’Edizione 2019 di Cantine Aperte (25 e 26 Maggio) indetta dal Movimento Turismo Vino, che interesserà 800 Cantine. In Calabria sono coinvolte ben 18 cantine che animeranno i territori dal Pollino allo Stretto di R.C., passando per il cosentino, il crotonese, i territori di Lamezia, la Valle dell’Esaro.

La domanda sorge spontanea dichiara l’ On. Sitra Presidente del Lions Club Crotone Host: ma il Lions “che ci azzecca in tutto questo?” E risponde: Il Lions Club International è la più grande Associazione di Volontariato del Mondo, è presente in 204 Nazioni, in tutti i continenti, conta quasi 1.500.000 (unmilioneecinquecentomilasoci) e svolge la propria attività di servizio accanto alle persone ed alle comunità, ovunque ci sia un bisogno.

Con questo convegno i Clubs di Crotone Host e Cirò Krimisa mettono insieme ed a confronto, come in svariate altre occasioni, tante eccellenti competenze di donne, di uomini e di aziende per sostenere un segmento importante di sviluppo del territorio crotonese, che dalla chiusura delle industrie, non riesce a trovare una nuova rinascita.

Tutto ciò lo fa non in concorrenza con le Istituzioni, cui spetta l’indirizzo politico programmatico del territorio, ma a loro supporto, offrendo loro idee, progetti, professionalità in modo gratuito e volontario, realizzando così la propria missione del “We Serve”, cuore pulsante dei principi lionistici.

In questa ottica il Parterre degli illustri relatori al Convegno offrirĂ  alla ComunitĂ  ed alle Istituzioni una idea di sviluppo ecocompatibile di rinascita del Crotonese e della Calabria, mettendo a profitto le risorse e le bellezze naturali del Territorio, la propria storia, la Cultura millenaria della nostra terra, culla della civiltĂ  occidentale, i beni culturali, il Vino, i prodotti tipici e la propone come nuova terra di accoglienza turistica, modernamente organizzata.

L’iniziativa vedrà impegnati, oltre Noi, la Cantina di famiglia della sen. Dorina Bianchi “La Pizzuta del Principe”, Virgilio Squillace Giornalista e conoscitore esperto del territorio, Carmine Maio Sindaco di Carfizzi ed Esperto in vitigni autoctoni, Pier Luigi Aceti Responsabile calabrese del Movimento Turismo del Vino e Patron di Cantine Aperte, Luigi Monaco e Alberto Fauci di Slow Food, Eleonora Uccellini Sommelier del Sigaro Toscano, Mario Galima Responsabile Associazione Tartufi e Tartufai del Pollino e Natale Carvello Presidente del Gal Kroton. Fungerà da moderatore il Giornalista ed esperto critico dell’ enogastronomia calabrese Gianfranco Manfredi.

Invitiamo i Rappresentanti delle Istituzioni ed i Cittadini a partecipare a questo evento, durante il quale, inoltre, si potranno degustare il Vino del La Pizzuta del Principe ed i prodotti tipici calabresi offerti dal La Pizzuta del Principe e dalle aziende aderenti al Gal Kroton, dall’Amarelli. E’ prevista anche la degustazione dell’antico Sigaro toscano.



image_print
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarĂ  pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *