NOTIZIARIO DEL COMPRENSORIO CALABRESE

La Russia ha piazzato uno dei suoi avvelenatori (non è una metafora) al WTO di Ginevra

Il sito investigativo Bellingcat ha identificato una spia dell’intelligence militare russa (Gru) che il governo di Mosca aveva accreditato come diplomatico a Ginevra, in Svizzera, nella Organizzazione mondiale per il commercio. L’agente russo si chiama Egor Gordienko e fa parte dell’Unità 29155, che continua a leggere su “IL FOGLIO” >>

, venerdì 28 Febbraio 2020

Il sito investigativo Bellingcat ha identificato una spia dell’intelligence militare russa (Gru) che il governo di Mosca aveva accreditato come diplomatico a Ginevra, in Svizzera, nella Organizzazione mondiale per il commercio. L’agente russo si chiama Egor Gordienko e fa parte dell’Unità 29155, che
continua a leggere su “IL FOGLIO” >>

La Redazione