...


I ragazzi dell’Istituto Filottete scuola Don Bosco gridano “Stop al Coronavirus”

Mattia Arcuri, 11 anni, ha rappresentato il suo sentimento ed ha vinto su tutti per la forza e la voglia di vincere, il male e liberare il mondo

La Redazione

Cirò Marina, sabato 14 Marzo 2020.

In questa situazione così tanto difficile in cui la gente è costretta e restare a casa, i ragazzi dell’istituto Filottete scuola Don Bosco gridano Stop al Coronavirus!
Trascorrono le giornate davanti al computer per soddisfare le richieste degli insegnanti, ma diventano protagonisti anche con la loro creatività.
La classe I^ sez. B ha accolto con entusiasmo la richiesta dell’insegnante, di creare uno slogan o un disegno che rappresentasse il loro stato emotivo e la loro reazione a questa pandemia.
È così che Mattia Arcuri, 11 anni, ha rappresentato il suo sentimento ed ha vinto su tutti per la forza e la voglia di vincere, il male e liberare il mondo da questo terribile virus, espressione del suo lavoro artistico. Ragazzi semplici e con un gran senso del dovere e del rispetto. Questo è quello che noi ci aspettiamo da loro. Buon lavoro!

image_print
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *