...


Crucoli, fino ad oggi solo 11 le quarantene obbligatorie disposte dal Comune

Intanto dal Comune si confida nel senso di responsabilitĂ  della cittadinanza

Nunzio Esposito

CRUCOLI, domenica 03 Maggio 2020.

Con le ordinanze nr. 20 e 21 del
30 aprile a firma della Commissione Straordinaria, salgono a 11 le quarantene
domiciliari obbligatorie disposte per cittadini residenti nel nostro comune ed
anche queste su richiesta del Dipartimento di prevenzione dell’ASP di Crotone
che ravvisava la necessità di avviare la “sorveglianza sanitaria con
l’isolamento fiduciario/quarantena, per 14 giorni”.

Questi ultimi provvedimenti
riguardano un uomo ed una donna, residenti a Torretta e sottoposti, in via
cautelativa, alla misura della quarantena obbligatoria, presso il proprio
domicilio con decorrenza immediata e fino al 07 maggio 2020 compreso, con
sorveglianza attiva svolta dal personale del servizio di Igiene Pubblica della
Azienda Sanitaria Provinciale di Crotone.

Resta comunque un dato piuttosto
rassicurante per il nostro Comune, assieme alla stragrande maggioranza dei 27 della
provincia di Crotone, per quanto riguarda l’assenza di casi positivi di
coronavirus e nonostante l’ondata di rientro in Calabria dalle località del
centro-nord, nello scorso mese di marzo.

Ora l’attenzione è rivolta ai
prossimi giorni, con la tanto attesa Fase 2 decisa dal Governo a partire dal 4
maggio e che prevede i primi allentamenti alle misure di restrizione introdotte
fin da inizio pandemia.

Il Palazzo Comunale di Crucoli

Riguardo a Crucoli, la Commissione Straordinaria che guida l’Ente ha pubblicato sul sito web istituzionale un particolare appello alla comunità, di ciascuno nel mantenere ogni comportamento consentito, come apprezzabilmente dimostrato da tutti i cittadini di questo Comune, al fine di evitare l’insorgere di situazioni di contagio finora evitati nel nostro territorio, in attesa delle decisioni preannunciate dal Governo in merito al ricorso agli Organi Giudiziari sulla legittimità dell’Ordinanza Regionale n. 37/2020 firmata dalla Presidente Jole Santelli il 29 aprile scorso.

image_print
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarĂ  pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *