...


Stop bollette e distacchi forniture domestiche di prima necessitĂ : acqua, luce e gas, la Consolidal sostegno alle famiglie in difficoltĂ 

La Sezione crotonese della Consolidal dalla parte delle famiglie crotonesi

La Redazione

Crotone, venerdì 22 Maggio 2020.

Sulla Stampa nazionale arrivano lettere accorate, appelli veri e propri SOS di disoccupati, cassaintegrati, piccole imprese, beneficiari delle misure di sostegno al reddito,  come da decreto ministeriale “Cura Italia” per affrontare l’emergenza del coronavirus. L’appello , purtroppo è rimasto inascoltato, fatta eccezione per gli 11 Comuni della zona rossa  come da decreto DPCM del 1/3/2020.

Dal nord al sud dell’Italia giungono appelli per un intervento del Governo, perché non esiste   allo stato 20 maggio, alcuna disposizione  legislativa e normativa, che prevede la sospensione dei pagamenti delle bollette per le utenze domestiche!

E’ bene sì occorre una disposizione normativa, urgente, per chi non ha la possibilità di pagamento e correrà. Il rischio di vedere tagliate le forniture  di prima necessità : acqua,luce e gas!

Difatti, per tutti gli utenti con Bonus sociale  che ancora non lo  hanno  ricevuto, l’Autorità competente ha previsto la possibilità di rinnovare  la richiesta con   D.M. 76/2020/R del 17/3/2020 che ha garantito l’erogazione  del  bonus ; perciò occorre sospendere le comunicazioni dei pagamenti delle utenze  domestiche ,da effettuare dopo la riscossione del bonus sociale!

La Sezione crotonese della  Consolidal  E.T.S. –Ente del Terzo Settore –  fa appello alle AutoritĂ   regionali e locali preposte , affinchè  intervengano per sostenere concretamente i
cittadini – utenti in difficoltĂ  
economica a causa della pandemia da coronavirus !

E’ quanto afferma l’Arch. Filomena Mustacchio, Presidente Consiglio Naz.le Consolidal



image_print
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarĂ  pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *