...


Regione: Savaglio e De Caprio insieme per costruire percorsi di educazione civica e sostenibilitĂ  a scuola

La nota dell’assessorato alla Tutela dell’ambiente guidato da Sergio De Caprio e l’assessorato all’Istruzione

La Redazione

Catanzaro, martedì 26 Maggio 2020.

L’assessorato alla Tutela dell’ambiente guidato da Sergio De Caprio e l’assessorato all’Istruzione, con a capo Sandra Savaglio, hanno da subito deciso di collaborare per costruire insieme percorsi di educazione alla sostenibilitĂ . Obiettivi comuni ai due assessori, particolarmente sensibili sulla necessitĂ  di portare nelle scuole un messaggio forte di civismo e impegno nel rispetto dell’ambiente. “Tra le tante azioni che prevediamo in tema di Ambiente, alta prioritĂ  ha per noi affiancarci alle generazioni anche giovanissime per creare occasioni di crescita, in un processo di cambiamento e di sviluppo di una coscienza ecologica che parta dai contesti educativi”.  Così Sergio De Caprio nell’annunciare la collaborazione tra i due assessorati che prenderĂ  forma giĂ  il prossimo Giovedì 28 Maggio con il primo webinar rivolto ai docenti delle scuole calabresi di ogni ordine e grado e previsto nell’ambito del progetto Follow Environment – Azioni a supporto della Rete dell’Educazione Ambientale per la SostenibilitĂ  della Calabria, finanziato dalla Regione Calabria. “Sono molto felice di lavorare insieme con Sergio De Caprio per avviare un piano educativo speciale dedicato ai temi della biodiversitĂ , dell’educazione civica e sull’ambiente tout court – dichiara l’assessore Savaglio -. Il primo passo è formare e sensibilizzare docenti che si faranno portavoce del percorso all’interno della propria scuola e tra le scuole; motivare gli insegnanti e fornire loro strumenti per progettare e attivare laboratori utili a sviluppare abilitĂ  e competenze nel campo della sostenibilitĂ . Lo spazio, per rendere curriculari queste proposte, è offerto dall’obbligatorietĂ  dell’insegnamento dell’educazione civica a scuola. Solo il primo passo, dicevo, che porterĂ  anche alle Summer School che intendiamo organizzare per luglio, dove finalmente si potrĂ  partecipare in presenza grazie all’opportunitĂ  di laboratori all’aperto: parchi e oasi ecologiche, partner coinvolti nel Progetto”. Tra i relatori del primo webinar, Michela Mayer del Comitato scientifico italiano del Decennio UNESCO per l’educazione ambientale e Giovanni Borgarello, il responsabile dell’area scuola del Centro di Educazione Ambientali di Pracatinat (TO). Per ulteriori esigenze informative, si può scrivere a: educambientecalabria@formez.it.

image_print
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarĂ  pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *