Ibra rompe il silenzio: “Nel mio mondo non c’è posto per il razzismo”

Ibra rompe il silenzio: “Nel mio mondo non c’è posto per il razzismo”
Zlatan sui social il giorno dopo la rissa con Lukaku: “Siamo tutti uguali e tutti giocatori, alcuni meglio di altri”. Nessun problema fra lui e il Milan

continua a leggere su La Gazzetta dello Sport>>