...


I bambini della “Karol Wojtyla” di Isola piantumano gli alberi Falcone e Borsellino

A renderlo noto e il sindaco del Comune di Isola Capo Rizzuto, Maria Grazia Vittimberga

La Redazione

Isola Capo Rizzuto, venerdì 07 Maggio 2021.

Un albero per il futuro”, questo il titolo del progetto promosso dall’istituto scolastico “Karol Wojtyla” su iniziativa dei Carabinieri della Biodiversità, con il coordinamento dell’appuntato Raffaele Viscomi, e in collaborazione con il Ministero dell’Ambiente della Tutela del Territorio e del Mare. L’amministrazione comunale ha aderito con entusiasmo al progetto (che si sarebbe dovuto svolgere già lo scorso 11 marzo) e questa mattina si è proceduto alla piantumazione di due Querce, simbolicamente intitolate ai giudici Giovanni Falcone e Paolo Borsellino, ai quali è già dedicato il piazzale d’ingresso dello stesso Palazzo Barracco. Non una scelta casuale quella del tipo di arbusto: la Quercia, infatti, nella simbologia degli alberi l rappresenta la resistenza, la giustizia, l’onestà e il coraggio, ha radici profonde e salde, proprio come i giudici Giovanni Falcone e Paolo Borsellino,

La fase di piantumazione si è svolta questa mattina, ad eseguirla materialmente sono stati i bambini della scuola d’infanzia dell’istituto guidato dalla dirigente Simona Prochilo. L’evento è stato presenziato dal Sindaco Maria Grazia Vittimberga che ha voluto lanciare un messaggio ai bambini presenti: “Sapete chi erano Falcone e Borsellino? –ha chiesto il primo cittadino ai bambini – erano due persone che combattevano i cattivi in difesa dei più deboli”. “Voi dovete seguire questi esempi, di chi difende i più deboli, di chi rispetta la natura e l’ambiente”. Il primo cittadino ha poi ringraziato la locale Arma dei Carabinieri presente sul posto per l’iniziativa, la scuola, la dirigente, le insegnanti e gli stessi bambini. Un saluto istituzionale è stato fatto anche dall’assessore, con delega alla Pubblica Istruzione, Maria Pangallo.

In seguito, la piantumazione è proseguita all’interno dei vari edifici scolastici dell’istituto presenti sul territorio, tra cui Madonna degli Angeli e le frazioni Capo Rizzuto e Sant’Anna, mentre nei giorni scorsi erano stati messi a dimora diversi altri arbusti in alcune aree pubbliche. Al termine del progetto saranno 50 gli alberi di vario genere piantumati dai bambini, tutti donati dai Carabinieri della Biodiversità all’istituto scolastico.

image_print
© RIPRODUZIONE RISERVATA