Crucoli: Oro per Pettinato in squadra con Scorza, Giuffrè e Calveri alla finale nazionale Tiro di Campagna a 50 m mobile

Nelle giornate di sabato 23 e domenica 24 aprile 2022 si è svolto presso il poligono MS di Spezzano Albanese (Cs) l’8° Campionato italiano di tiro di campagna 50 m cinghiale corrente.

In pedana si sono susseguiti 60 dei 72 atleti iscritti, con alcune assenze dovute a un grave lutto che ha colpito i tiratori del poligono Calanna (Rc) che si erano qualificati nella fase regionale.

Sebbene la giornata di sabato sia stata caratterizzata da un vento dispettoso, la gara di tiro si è svolta splendidamente dando soddisfazione sia ai tiratori provenienti dalle svariate regioni italiane che si sono sfidati a suon di bersagli centrati mantenendo intatti i valori fondamentali di rispetto, concentrazione, tecnica e soprattutto etica sportiva, com’è consuetudine in casa Fidasc, sia agli organizzatori che dalla soddisfazione dei partecipanti hanno potuto trarre gratificazione e vedere premiato il loro impegno.

Parimenti la seconda giornata, riservata agli atleti provenienti da Basilicata, Campania, Puglia, Lazio, Umbria e Liguria.

Coordinatore attento della manifestazione il delegato e Presidente Regionale Fidasc Francesco Citriniti, a cui si è affiancato, partecipando alla manifestazione anche in veste di concorrente e laureandosi campione assoluto, il coordinatore nazionale della disciplina tiro di campagna Cosimo Velella.

Scrupoloso e imparziale il lavoro svolto dagli ufficiali di gara Raffaele Fontanella, Giuseppe Di Salvo e Vincenzo Sassano, impegnati i primi due in pedana a verificare la correttezza delle gare e il terzo nel lavoro attento e minuzioso di controllo dei bersagli.

Rapido ed eseguito in tempo reale l’inserimento dei punteggi nel computer da parte della segreteria composta da Cesare Caroleo e Palmalisa Scorza,.

In memoria della giovane nuora del presidente dell’Asd Fidasc Calanna Giuseppe Provenzano, recentemente strappata all’affetto dei suoi cari, la cerimonia di premiazione ha avuto inizio con un minuto di silenzio.

Il delegato Citriniti ha poi ringraziato lo staff del poligono MS, ed in particolare il presidente Mario Scorza ed il vicepresidente Giuseppe Marino, per l’ottima organizzazione della due giorni di gara e gli atleti tutti per la loro leale partecipazione.

Momenti di ristoro, l’intrattenimento a cura della Patrick Frangella Official e l’ottima torta finale offerta dallo staff del poligono MS hanno reso piacevole il soggiorno durante i due giorni di gara.

A fine manifestazione la nostra lady Maria Rosaria Pettinato e le colleghe  P. Scorza, R. Giuffrè, M.A. Calveri si lastra amata CALABRIA, un plauso va anche alle Lady della Campania che si sono difese benissimo.