...


Si dimettono 8 consiglieri, cade la giunta a Borgia

Le dimissioni di 3 consiglieri di minoranza e 5 di maggioranza hanno segnato la fine dell’amministrazione Fusto

La Redazione

Borgia, martedì 02 febbraio 2016.

Comune BorgiaTre consiglieri di minoranza e cinque della maggioranza hanno rassegnato le loro dimissioni ponendo, di fatto, fine all’amministrazione del comune di Borgia targata Francesco Fusto. L’oramai ex primo cittadino del paese del catanzarese era stato eletto nel novembre 2015 con Progetto Democratico Francesco Fusto (Cdu). Mollano tra le fila della maggioranza, il vicesindaco e assessore all’urbanistica, Elisa Sacco (Pd), l’assessore alla sicurezza urbana e programmazione nazionale e comunitaria, Giuseppe Zaccone (Pd), l’assessore alla sanità e servizi sociali Leonardo Maiuolo (Pd), il consigliere comunale Angelo Veraldi, (Pd), e il capogruppo Pd di maggioranza, l’altro Leonardo Maiuolo. Rassegnano le dimissioni nell’opposizione Giovanni Maiuolo per “Nuova Borgia”, Tommaso Esposito “Per Borgia”, e Domenico Tavano per “Borgia Civiltà e progresso”. Si attende dunque l’arrivo di un commissario prefettizio.

9 visite 



image_print
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *