...


Ritrovata sinergia tra Comune di Crotone e Provincia per migliorare la viabilità cittadina e provinciale

È stato richiesto all’Anas di modificare il progetto del Megalotto 6 relativo all’ammodernamento della strada statale 106

CROTONE giovedì 13 aprile 2017

un momento della conferenza stampaLa viabilità provinciale nell’agenda di Comune e Provincia. È questo il senso della conferenza stampa congiunta tra i responsabili dell’Ente capoluogo e quelli della provincia. Una viabilità provinciale inadeguata e insicura da più anni divenuta tale per il continuo dissesto idrogeologico e la totale assenza di manutenzione e messa in sicurezza. Nel corso della conferenza stampa il Presidente Parrilla ha parlato di ritrovata sinergia istituzionale mentre il Sindaco Pugliese ha evidenziato come il comune di Crotone intende ritrovare il ruolo di riferimento dell’intera provincia.
Attraverso l’intervento del Consigliere Provinciale delegato Armando Foresta, dell’ing. Francesco Benincasa dirigente del settore lavori pubblici della Provincia nel corso della conferenza stampa alla quale hanno partecipato l’assessore ai Lavori Pubblici del Comune di Crotone Tommaso Sinopoli e il consigliere comunale e provinciale Giuseppe Renato Carcea sono stati presentati alcuni importanti interventi che interesseranno la viabilità provinciale.
In particolare i lavori di manutenzione straordinaria della Strada Provinciale 53 a Strongoli per un importo di 650.000 €, la realizzazione del bivio non a raso innesto per la strada statale 106 – SP 44 e ammodernamento e sistemazione tratto SP 44 Le Castella per un importo di 1.200.000 €, l’ammodernamento della S.P. 46 tra Isola Capo Rizzuto e Le Cannelle per un importo di 1.000.000 €, i lavori di manutenzione straordinaria della S.P. 58 nel tratto Bivio S. Liborio – Foresta che sono in corso di esecuzione mentre entro giugno andranno in appalto, a seguito di emissione di apposito decreto regionale i lavori relativi alla manutenzione straordinaria delle strade provinciali 63, 59 e 60 ricadenti nel nucleo viario n. 8 per un importo di 1.025.000 €, i lavori di manutenzione straordinaria sulle strade provinciali 40, 41, 58, 61 e 64 ricadenti nei nuclei viari 4 e 9 per un importo di 1.020.000 €, i lavori di manutenzione straordinaria delle strade provinciali 16, 18, 22, 53, 55 e 57 ricadenti nel nucleo viario n. 6 per un importo di 1.020.000 €, i lavori di manutenzione straordinaria della strada provinciale 56 nel tratto S. Severina – San Mauro Marchesato per 390.000 €, i lavori di sistemazione dei dissesti sulle strade provinciali n. 26 e 29 per un importo di 195.000 €
L’assessore ai Lavori Pubblici Tommaso Sinopoli ha invece presentato due interventi che interessano la città di Crotone ma che hanno una valenza importante anche per la viabilità provinciale.
Sono stati investi 1.000.000 € per realizzare due rotatorie, una all’altezza di via Belvedere Spinello in località S. Giorgio e l’altra in località S. Luca a Poggio Pudano.
Ma l’intervento più significativo della ritrovata sinergia tra comuni della Provincia e la città di Crotone e che ha ricadute anche su comuni della provincia di Catanzaro è la richiesta all’Anas di modificare il progetto del Megalotto 6 relativo all’ammodernamento della strada statale 106, spostando sul nuovo tracciato (a 4 corsie e spartitraffico centrale con una velocità di percorrenza 110 Km/h) tutto il traffico veloce e pesante lasciando all’attuale S.S.106 quello turistico, panoramico e leggero ed anche per i mezzi agricoli, riducendo anche la pericolosità di quel tratto di strada.
Una proposta che recentemente è stata approvata dal Consiglio Comunale di Crotone e della quale potrebbero beneficiare tanti comuni ubicati sul quel tratto di strada



image_print
Giuseppe Livadoti

© RIPRODUZIONE RISERVATA

















Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>