...


Al via la 5^ edizione della “Settimana della cultura” a Le Castella

Tra pittura, storia, letteratura e poesia va in scena a Le Castella la 5^ edizione della “Settimana della cultura”

La Redazione

Le Castella, sabato 12 agosto 2017.

Al via la 5^ edizione della Settimana della cultura a Le Castella (2)Fremono i preparativi  per la quinta edizione della “Settimana della cultura”, in programma nel suggestivo borgo di Le Castella dal 21 al 26 agosto. Anche quest’anno, l’associazione culturale “Leonardo Da Vinci” di Le Castella, con la collaborazione del Comune di Isola Capo Rizzuto e il patrocinio della Regione Calabria, ha allestito un ricco calendario di appuntamenti, contraddistinto da ospiti ed iniziative di elevato spessore qualitativo. Il “testimonial”di questa quinta edizione sarĂ  il MAESTRO FRANCO AZZINARI, straordinario artista internazionale, che vanta di aver raffigurato numerosi personaggi di fama mondiale, tra i quali Fidel Castro, Gabriel Garcia Marquez, Francis Ford Coppola e Luciano Pavarotti. L’artista, di origini calabresi, oltre ad essere testimone d’eccezione di questa quinta edizione, vestirĂ  i panni di presidente di giuria per il concorso di pittura. “Il primo quadro a Fidel – ha racconta il maestro Franco Azzinari – l’ho fatto nel 2001. Nel 2009, ho realizzato 19 opere 100×100 in bianco e nero e tre anni piĂą tardi ho allestito una mostra all’Havana. Nel giugno 2014, sempre all’Havana, ho esposto 20 ritratti di Gabriel Garcia Marquez. Sono stati invece 16 i ritratti che ho realizzato per il grande regista Francis Ford Coppola”.
Al via la 5^ edizione della Settimana della cultura a Le Castella (4)Tra le iniziative in programma, reduce dei consensi ottenuti negli anni precedenti, sarĂ  riproposta la mostra di pittura “Le vie degli artisti”,  che consentirĂ  agli artisti interessati di poter esporre gratuitamente i loro quadri lungo il corso principale di Le Castella, per tutta la durata della manifestazione, dal 21 al 26 agosto.
Nei giorni del 21 e 23 agosto, troveranno invece spazio i laboratori di “Stone  Balancing”, ovvero quella forma di espressione artistica che consiste nella realizzazione di composizioni fatte con pietre, disposte in equilibrio l’una sopra l’altra. L’artista Mario Carnè, spiegherĂ  come questa disciplina, oltre a porre in equilibrio pietre e massi e a realizzare vere e proprie opere d’arte, debba condurre anche al raggiungimento dell’equilibrio interiore dell’individuo.
Non poteva poi mancare il concorso internazionale di pittura “Le Castella al chiaro di luna”, che in questa quinta edizione andrĂ  ad annoverare anche concorrenti provenienti da Brasile, Uruguay, Russia e Bulgaria.
Al via la 5^ edizione della Settimana della cultura a Le Castella (1)Riproposti anche i laboratori di pittura e argilla, a cura del maestro Elio Malena, che avranno luogo nel piazzale del castello. Non mancheranno poi gli appuntamenti dedicati alla musica e alla presentazione di libri di carattere storico-culturale, che saranno ben 6.
Il 23 agosto, presso il castello aragonese, sarĂ  la volta del convegno intitolato “Vicende templari”, promosso dall’Accademia Templare sezione “San Francesco d’Assisi” di Cirò Marina. Oltre al direttore dell’Accademia Templare, Cav. Enzo Valente (prezioso collaboratore dell’Associazione “Leonardo da Vinci”), ed al rettore Filippo Grammauta, interverrĂ  anche lo storico Giuseppe Pisano, che relazionerĂ  in merito alle presenze templari sulla fascia ionica calabrese.
Al via la 5^ edizione della Settimana della cultura a Le Castella (3)“Poesie di strada” rappresenta invece il consueto appuntamento con l’opera in versi, realizzato nell’ambito del “Premio Isola”, grazie al progetto “#seminiamocultura”: in Piazza Uccialì, giovedì 24 agosto, i poeti Filippo Scalzi ed Elio Malena, reciteranno le loro poesie intervallate da momenti musicali curati da Francesco Stumpo e Francesca Loria. Successivamente accoglieranno l’ospite d’onore, il professore Riccardo Succurro, presidente del Centro internazionale di studi gioachimiti, che illustrerĂ  la figura di Gioacchino da Fiore e la sua importanza nel mondo. Nel corso della serata saranno poi premiati lo storico Francesco Cosco di Petilia Policastro e il cutrese Luigi Camposano, giornalista e membro della Commissione Cultura.
Il 25 agosto propone invece un tuffo nella storia partenopea, con particolare riferimento alla famiglia napoletana dei Filomarino e ai suoi mille anni di storia, raccontati nel libro di Vincenzo Filomarino, il cui testo sarĂ  presentato all’interno del castello aragonese. Oltre all’autore del libro, interverranno lo storico Francesco Cosco e il professore Ciro Romano, docente all’universitĂ  “Federico II” di Napoli, nonchĂ© storico dell’etĂ  moderna e storico della Chiesa.
La cerimonia di chiusura, del giorno 26 agosto, vedrĂ  infine la premiazione degli artisti e la consegna delle targhe. In tarda serata, poi, tutti a far festa sulle note degli “Astiokena”, gruppo di musica popolare proveniente da Isola Capo Rizzuto che si esibirĂ  nel pizzale del castello.
Hanno espresso piena soddisfazione I rappresentanti dell’Associazione “Leonardo Da Vinci”, ed in particolar modo il presidente Sandra Giglio ed il segretario Vincenzo Gentile, congratulandosi con quanti hanno contribuito all’organizzazione degli eventi.  Grande risposta è stata data dalla popolazione di Le Castella e da alcuni esercenti commerciali (albergatori e ristoratori), i quali si sono dimostrati fin da subito favorevoli alla stipula di particolari convenzioni, fruibili da tutti i partecipanti alla “Settimana della cultura 2017″.
“Promuovere la cultura e le manifestazioni di carattere culturale – ha osservato il sindaco di Isola Capo Rizzuto, Gianluca Bruno – rientra tra le nostre prerogative e i nostri impegni. In questa prospettiva, abbiamo sostenuto numerose iniziative, fra le quali il recente gemellaggio con la cittĂ  di Matera, capitale europea della cultura 2019″. “Vogliamo proseguire su questa strada – ha proseguito – consapevoli del fatto che solo la cultura può rappresentare l’elemento di riscatto per il nostro territorio.”
Oltre alla Regione Calabria ed al Comune di Isola Capo Rizzuto, l’Iniziativa promossa dalla “Leonardo Da Vinci ” è sostenuta dal progetto “#seminiamocultura” ed è patrocinata da numerosi altri enti territoriali: la Provincia di Crotone; il Comune di Cirò Marina; il Comune di Cutro; Comune di Petilia Policastro; Comune di Cirò; Comune di Umbriatico; Comune di Santa Severina; Comune di Belvedere Spinello; Comune di Melissa; Associazione turistica “Faluk”; Centro internazionale di studi Gioachimiti; Accademia Templare di Cirò Marina; Fondazione Nostra Signora di Guadalupe; la Proloco Le Castella, partner importante negli ultimi 5 anni; “Pitturiamo”, il portale degli artisti contemporanei piĂą importanti d’Italia, con oltre 10.700 artisti e 96 mila quadri online;
Gli eventi inseriti nel cartellone della settimana della cultura, saranno meglio illustrati nel corso di una conferenza stampa che si terrà venerdì 18 agosto presso il castello aragonese di Le Castella, alla presenza del presidente della Regione Mario Oliverio.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrĂ  pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>