...


Operazione Stige, insediata la Commissione d’accesso antimafia al Comune di Crucoli

Il Prefetto di Crotone, ha nominato la commissione d’accesso che si è insediata in data odierna e che espleterà l’incarico entro il termine di tre mesi

Comunicato della Prefettura

Crucoli, venerdì 19 gennaio 2018.

Comune di Crucoli - MunicipioLa Prefettura di Crotone informa che su sulla base degli elementi emersi dal procedimento penale a cura della DDA di Catanzaro, noto come operazione “STIGE”, sfociato con applicazione di provvedimenti di custodia cautelare nei confronti , tra gli altri, di due consiglieri comunali  di Crucoli, il Prefetto di Crotone, è stato delegato dal Ministro dell’Interno all’esercizio dei poteri di accesso ed accertamento con le modalità e la tempistica di cui all’art. 143 del dlg.vo 267/2000, al fine di verificare se ricorrano pericoli di infiltrazione e/o condizionamenti da parte della criminalità organizzata, nell’ambito dell’Amministrazione comunale summenzionata.
Per l’esecuzione dei predetti accertamenti, il Prefetto di Crotone, ha nominato la commissione d’accesso che si è insediata in data odierna e che espleterà l’incarico entro il termine di tre mesi, rinnovabili una sola volta per un periodo massimo di ulteriori tre mesi.
La predetta Commissione è composta dal Viceprefetto Aggiunto Luigi GUERRIERI della Prefettura di Crotone, dal Commissario capo della Questura di Crotone, Corrado CARUSO e dal rappresentante del Comando provinciale della Guardia di Finanza di Crotone, Francesco NOTARO.

3 visite 



image_print
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarĂ  pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *