...


Roccabernarda: sequestrato fabbricato abusivo in costruzione

I Carabinieri Forestali hanno scoperto il manufatto nella loc. Lenze

Comunicato dei Carabinieri Forestali

Roccabernarda, venerdì 15 giugno 2018.

Un fabbricato abusivo in corso di edificazione in un’area rurale è stato sequestrato nei giorni scorsi dai carabinieri forestali a Roccabernarda nella località Lenze. Il presunto committente ed esecutore dei lavori è stato deferito all’Autorità giudiziaria che ha già convalidato il sequestro.

Il manufatto, in corso di edificazione, è stato notato dai militari della stazione CC forestale Santa Severina durante l’attività di controllo del territorio nella località Lenze del territorio di Roccabernarda in un contesto agricolo. Esso era in corso di edificazione mediante scatolari in acciaio e blocchetti di calcestruzzo. Al momento del sopralluogo erano stati realizzati in parte i muri perimetrali. Gli accertamenti avviati presso gli uffici comunali hanno evidenziato che l’opera era priva di atti legittimanti l’edificazione.
La costruzione, avente pianta rettangolare di dimensioni 6 m x 7 m, a un piano fuori terra, si trova all’interno di un terreno seminativo all’attualità privo di recinzione. L’opera è stata posta sotto sequestro per impedire che la violazione urbanistica edilizia, sanzionata penalmente, potesse essere portata all’estreme conseguenze.
Il responsabile dell’abuso sarebbe un uomo di quasi 36 anni, residente a Roccabernarda. Esso è stato denunciato alla Procura della Repubblica per violazione della normativa edilizia – urbanistica. Il sequestro è stato già convalidato dall’Autorità giudiziaria.
L’attività di controllo del territorio posta in atto dai militari dipendenti dal Gruppo Carabinieri Forestale Crotone sta facendo emergere numerosi abusi edilizi, anche molto recenti. Si attende che essa possa dissuadere l’edificazione di nuove opere in violazione delle norme urbanistiche ed edilizie, contribuendo così allo sviluppo sostenibile del territorio.

102 visite 



image_print
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarĂ  pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *