...


Un successo l’Anguriamo al Farmer’s Market di Crotone

Piccolo elogio e doveroso riconoscimento alla regina dell’estate, generosa nel gusto e nei benefici, è stato tributato domenica 22 luglio 2018 all’interno del Farmer’s Market di Crotone da MagnAmore

La Redazione

Crotone, lunedì 23 luglio 2018.

Dell’anguria ci sono sempre state decantate le proprietà: ma quanti di noi sanno come si taglia? E in quante varianti, dolci e salate, si può servire, con sicuro effetto sorpresa?
Piccolo elogio e doveroso riconoscimento alla regina dell’estate, generosa nel gusto e nei benefici, è stato tributato domenica 22 luglio u.s. all’interno del Farmer’s Market di Crotone da MagnAmore, Ente Gestore del mercato domenicale di via Giovanni Verga.
“Le rotonde, supreme e celestiali angurie, frutti dell’albero della sete, balene verdi dell’estate,” (Pablo Neruda, Ode all’anguria) sono state fornite da due Aziende leader nella produzione delle cucurbitacee; Santaera e Barberio.
Superlativa!!! Per palati esigenti!!! La sangria preparata dallo chef Eliseo Maesano. Talmente buona che gli avventori domenicali non si sono fatti problemi dell’ora ed alle 10,30 hanno incominciato a gustare intensamente la squisita “macedonia con succo d’uva”. In fondo è a base di un ottimo ortaggio rinfrescante, dissetante e remineralizzante che aumenta il colesterolo buono HDL, previene gli attacchi cardiaci e tiene a bada l’ipertensione. È diuretica e disintossicante, depura i reni e la vescica. Contiene carotenoidi….. è anche un metodo per dissetarsi, attraverso la cosiddetta acqua ‘organica’, cioè quella naturalmente contenuta in frutta e verdura, da preferire a quella di qualsiasi acquedotto o imbottigliamento. Così ha spiegato nella sua lezione la D.ssa Giovanna Basile sempre pronta a dispensare suggerimenti su base rigorosamente scientifica alle tantissime persone che, ormai, fanno ressa attorno a lei.
L’Assessore Comunale alle Attività Economiche e Produttive, Sabrina Gentile, molto sensibile e sempre presente a questo genere di iniziative ha premiato, con una medaglia, le Aziende Manzo, Guercio e Livadoti, nonché le “lattughine” Rossella e Noemi, che si sono cimentate nella realizzazione di geniali ed apprezzatissime sculture con “i gusci” dei succulenti frutti.
“L’universo secco, all’improvviso, da questo firmamento di freschezza lascia care la frutta traboccante: si aprono i suoi emisferi mostrando una bandiera verde, bianca, scarlatta, che si scioglie in cascata, in zucchero, in delizia (Pablo Neruda, Ode all’anguria)”
Tutto questo dove? Al Farmer’s Market di Crotone.

99 visite 



image_print
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *