...


Vincenzo Secreto della “Cirò Marina che Corre” tra i 6000 partecipanti alla 11^ edizione della Corsa dei Santi a Roma

La “Corsa dei Santi” si è svolta giovedì 1 novembre a Roma in Piazza San Pietro con oltre 6000 persone da tutta Italia e da tante nazioni estere, tra questi anche i colori della Cirò Marina che Corre

La Redazione

Roma, martedì 06 novembre 2018.

Si è svolta giovedì 1 novembre a Roma in Piazza San Pietro, con 6.000 partecipanti, l’11^ edizione della “Corsa dei Santi”, la 10 chilometri promossa dalle Missioni Don Bosco che ha una duplice finalità, quella di dare visibilità di festa popolare ad una ricorrenza liturgica, Ognissanti, che affonda le radici nella grande tradizione cristiana, e di aiutare le missioni. Nonostante il brutto tempo, è stata un’edizione da ricordare per la grande partecipazione e per la qualità degli atleti internazionali presenti. Oltre 6000 persone sono arrivate da tutta Italia e da tante nazioni estere in Piazza San Pietro, tra questi anche i colori della Cirò Marina che Corre, presenti ai nastri di partenza con il proprio atleta nativo di Cirò Superiore Vincenzo Secreto, che torna alle gare dopo un breve periodo di stop per infortunio. Secreto è stato protagonista di una eccellente prestazione sportiva, infatti ha coperto i 10 km previsti dal circuito immerso tra le piu’ belle ed affascinanti vie della città eterna, concludendo il con il tempo di 44’06”. “E’ stata davvero dura, ha detto a fine gara Secreto, perché con la pioggia e la pavimentazione sconnessa non era facile seguire il proprio ritmo. Comunque ero in forma e sono riuscito a tenere il passo sotto i 4’20” al km, quindi sono molto soddisfatto”. Ad aggiudicarsi questa edizione 2018, è stato il keniano Sammy Kingetich (Atletica Saluzzo) in 29:26. Un successo sudato per l’atleta africano che ha staccato solo poco prima del rettilineo finale gli altri pretendenti al successo. Secondo posto per il keniano Andrew Kwemoi Mang’ata in 29:42, terzo per l’altro keniano Jonathan Kosgei Kanda in 30:05. Primo degli italiani si è classificato Simone Colombini dell’Aeronautica Militare, che ha chiuso al quinto posto in 30:15.
In campo femminile, invece, la vittoria è stata centrata dalla ruandese Clementine Mukaganda (Runner Team 99) in 33:17, anche lei capace di staccare le dirette concorrenti nell’ultimo tratto della gara. “Davvero dura la gara di oggi per le condizioni meteo – ha detto la vincitrice a fine gara – ma sono comunque riuscita a trovare le energie giuste per lo sprint finale e sono felice di aver vinto questa gara così importante”. Al secondo posto si è classificata la keniana Ivyne Jeruto Lagat in 33:34, al terzo l’azzurra Fatna Maraoui (CS Esercito) in 33:37. “E’ stata faticosa perché si scivolava – ha detto Fatna – ma ero in fase di scarico dopo la maratona quindi avevo gambe per andare. Certo volevo vincere, ma sono contenta così”. Ovviamente, grande soddisfazione per l’encomiabile partecipazione del proprio atleta, lo esprime il presidente della Cirò Marina che Corre, Luigi Capito’, che ha dichiarato: “La Cirò Marina che Corre, è una squadra podistica unita e compatta, formata da appassionati di questo sport che da oltre sette anni partecipano con grande impegno alle gare podistiche di tutto il mondo, portando con orgoglio il buon nome della nostra cittadina sul petto, degni di rappresentare i nostri colori. Ora tutte le energie sono puntate sulla data del 11 Novembre, giorno in cui si dara’ il via alla VI° edizione della Mini Maratona del Vino, start previsto alle ore 9:30 dalla Cantina Ippolito di Cirò Marina, info e regolamento sulla pagina Facebook Cirò Marina che Corre.

624 visite 



image_print
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarĂ  pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *