Terremoto: due scosse in Calabria, epicentro in Sila

TerremotoLe scosse di terremoto in Calabria sono state due: la prima all’alba alle 6:52 di magnitudo 2.3, la seconda alle 18:04 con la intensità. Entrambe con epicentro nel distretto della Sila, la prima ad una profondità di 9,2 Km la seconda a 18 Km. La Rete sismica dell’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia ha localizzato la prima scossa tra le province di Cosenza e Catanzaro. Le località più prossime all’epicentro sono Bianchi, Colosimi e Panettieri, in provincia di Cosenza, e Carlopoli, Cicala, San Pietro Apostolo e Serrastretta, in provincia di Catanzaro. La seconda è stata avvertita nel crotonese coinvolgendo i comuni di San Giovanni in Fiore (CS), Caccuri, Castelsilano, Cerenzia, Cotronei e Petilia Policastro.